Pesca a ottobre e d’autunno: consigli e accorgimenti 

Pescare durante le prime settimane d’autunno consente la cattura di molti tipi di pesce e di vivere un’esperienza davvero unica a contatto con la natura: nelle giornate di bel tempo, la temperatura è ancora tiepida e il mare rimane calmo, consentendo a qualunque appassionato di esercitare le proprie tecniche di pesca preferite.

In questo approfondimento, daremo un’occhiata a qualche consiglio utile per il pescatore che volesse sfruttare la tranquillità delle settimane di ottobre per dedicarsi alle battute di pesca con buoni risultati. 

Specie di pesce di stagione d’autunno

Prima di approfondire le tecniche di pesca di maggior successo in autunno insieme con le relative esche ed attrezzature, diamo un’occhiata a quali sono i tipi di prede di buona taglia che possiamo insidiare con profitto durante questa stagione. Tra le varie specie, le più interessanti e soddisfacenti da catturare nello specifico sono senza dubbio: 

Si potrebbero aggiungere all’elenco anche altre specie come i cefali, i dentici, le ombrine e il pesce spada, ma di fatto le tecniche da utilizzare per un ottimo pomeriggio di pesca rimangono le stesse. 

Tecniche di pesca e equipaggiamenti ottimali per l’autunno 

Fatta una breve premessa su quali sono le specie più ambite e divertenti da catturare a ottobre, vediamo nello specifico tecnica per tecnica come sarebbe meglio comportarsi per ottimizzare i propri risultati.

Spinning

Una delle tecniche jolly, da applicare sia sotto costa che in mare aperto. Nel primo caso, soprattutto nei pressi della foce di un corso d’acqua di buone dimensioni, può essere divertente insidiare predatori di discrete dimensioni come pesci serra e lecce. I primi sono più facili da catturare durante le ore serali, i secondi durante le ore centrali della giornata, ma vista la grande forza di questo tipo di prede conviene comunque dotarsi di una canna da spinning di adeguata potenza. L’ideale sono le giornate con venti leggeri e pioggia altrettanto leggera.

Da non perdere:   Corso di pesca in barca: ecco come funziona

Riguardo allo spinning in mare aperto, invece? Il consiglio è quello di recarsi presso oggetti e piattaforme galleggianti, dove l’adrenalina della pesca coi recuperi veloci in superficie vale da sola il prezzo del biglietto, soprattutto per le lampughe.

Bolentino

In tema di bolentino di profondità, la pesca alla seppia può essere svolta con buoni risultati nelle giornate limpide e di mare calmo. Per tutte le informazioni sull’equipaggiamento e sui trucchetti da usare per adescare questo astuto cefalopode, rimandiamo alla guida sulla pesca alla seppia che abbiamo già pubblicato qualche tempo fa.

Traina col vivo

Come gli amanti della tecnica sanno bene, esiste una gran varietà di esche che si possono usare. Quelle di stagione in autunno, soprattutto se si punta a catturare lecce di buona stazza, si possono usare aguglie, cefali, sugarelli, seppie e lanzardi. 

Come già sottolineato, dal tardo pomeriggio in poi è più facile far abboccare i pesci serra più o meno con le stesse esche che abbiamo già detto. Anche dentici e ricciole potrebbero rappresentare incontri possibili. 

Traina con artificiali

Con il corretto artificiale, le nostre battute di pesca autunnali possono diventare incredibilmente pescose ed eccitanti. Abbiamo trattato approfonditamente quali sono i migliori artificiali per il pesce serra, ma in linea di massima possiamo dire che tutti le prede di stagione siano suscettibili a quanto riportato in quell’articolo. 

Generalmente, più si va verso il largo e più è facile che gli artificiali abbiano successo durante questa stagione, con la possibilità di prendere all’amo anche tonni di ottime dimensioni.

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulle stelle per votare

Media voti 4.3 / 5. Numero di recensioni 3

Nessun voto per ora. Sii il primo a valutare questo post.

Scritto da
Luigi Oriani
Luigi Oriani
Nato a Milano nel 1992, la pianura che circonda la sua città non gli impedisce di sviluppare una grande passione per il mare. Chiedetegli di descrivere il suo momento ideale e vi parlerà di un tramonto in barca, sorseggiando un bicchiere di bianco nella baia di Corfù mentre il pesce sfrigola sulla griglia.

Cosa ne pensi? Dicci la tua

Non hai inserito nessun commento
Inserisci il tuo nome prima di commentare

Contenuti che potrebbero interessarti

- -pubblicità - -

Accessori nautici e pesca sportiva

1 store online di accessori nautica e articoli per la pesca sportiva qualità: i migliori brand e tanto made in Italy, catalogo con più di 50.000 articoli.

Resta aggiornato


Su promozioni e novità riguardo il mondo della nautica.

Iscrivendoti accetti le condizioni generali e l'Informativa Privacy.
Ultimi articoli

Sci nautico: guida per principianti per imparare a cavalcare le onde

Oggi torniamo a parlare di una disciplina sportiva sinonimo...

Scarpe da barca: i migliori brand

Quali sono le migliori scarpe da barca? O meglio:...

Nicolò e la barca di Simone Bianchetti in viaggio verso la Sicilia

Nicolò è giovane, è nato e cresciuto a Cervia...

Tutto sui gavitelli: guida all’uso e alla scelta

Chi ha solcato diversi mari sa molto bene che...
Condividi