Prodotto aggiunto al carrello

Nessun prodotto

Spedizione gratuita! Spedizione
0,00 € Totale
Ti mancano 99,00 € per la spedizione gratuita.

Procedi al pagamento

Filtri

Filtri attivi:

    Verricelli e accessori

    Offerte speciali

    Informazioni

    per pagina
    • 594,30 € 814,00 € -27% In Stock

      Verricello studiato per salpare cima e catena con un unico barbotin, grazie anche ad uno speciale dispositivo che mantiene sempre la cima aderente al barbotin. La costruzione è in speciale lega leggera di alluminio resistente alla corrosione marina, lucidata ed anodizzata.

      594,30 € 814,00 € -27%
      Reduced price!
    • 681,60 € 933,70 € -27% In Stock

      Verricello interamente in bronzo cromato resistente alla corrosione marina. Barbotin adatto a salpare contemporaneamente cima e catena.

      681,60 € 933,70 € -27%
      Reduced price!
    • 734,40 € 1 006,00 € -27% In Stock

      Verricello interamente in bronzo cromato resistente alla corrosione marina. Barbotin adatto a salpare contemporaneamente cima e catena. Possibilità di scelta tra catena Ø mm. 6 e 8.

      734,40 € 1 006,00 € -27%
      Reduced price!
    • 766,50 € 1 050,00 € -27% In Stock

      Verricello interamente in bronzo cromato resistente alla corrosione marina. Barbotin adatto a salpare contemporaneamente cima e catena. Possibilità di scelta tra catena Ø mm. 6 e 8.

      766,50 € 1 050,00 € -27%
      Reduced price!
    • 802,30 € 1 099,00 € -27% In Stock

      Verricello interamente in bronzo cromato resistente alla corrosione marina. Barbotin adatto a salpare contemporaneamente cima e catena.

      802,30 € 1 099,00 € -27%
      Reduced price!
    • 1 083,60 € 1 484,30 € -27% In Stock

      Verricello interamente in bronzo cromato resistente alla corrosione marina. Barbotin adatto a salpare contemporaneamente cima e catena. Possibilità di scelta tra catena Ø mm. 6, 8 e 10.

      1 083,60 € 1 484,30 € -27%
      Reduced price!
    • 11,30 € 15,70 € -28% In Stock

      A tenuta stagna. Possibilità di azionare qualsiasi tipo di verricello elettrico. Il coperchio di protezione è fabbricato in plastica antiurto che permette l'azionamento anche senza aprirlo.

      11,30 € 15,70 € -28%
      Reduced price!
    • 11,30 € 15,70 € -28% In Stock

      A tenuta stagna. Possibilità di azionare qualsiasi tipo di verricello elettrico. Il coperchio di protezione è fabbricato in plastica antiurto che permette l'azionamento anche senza aprirlo.

      11,30 € 15,70 € -28%
      Reduced price!
    • 11,30 € 15,70 € -28% In Stock

      A tenuta stagna. Possibilità di azionare qualsiasi tipo di verricello elettrico. Il coperchio di protezione è fabbricato in plastica antiurto che permette l'azionamento anche senza aprirlo.

      11,30 € 15,70 € -28%
      Reduced price!
    • 11,30 € 15,70 € -28% In Stock

      A tenuta stagna. Possibilità di azionare qualsiasi tipo di verricello elettrico. Il coperchio di protezione è fabbricato in plastica antiurto che permette l'azionamento anche senza aprirlo.

      11,30 € 15,70 € -28%
      Reduced price!
    • 58,00 € 80,50 € -28% In Stock

      Questa pulsantiera è progettata per azionare a distanza vari sistemi mobili a bordo come grette, passerelle, scalette-bagno, salpa ancora etc. Tutti i modelli sono completamente stagni, realizzati con inserti in gomma per garantire una elevata resistenza, durata e presa sicura. E' possibile scegliere modelli con o senza l'opzione della luce integrata....

      58,00 € 80,50 € -28%
      Reduced price!
    • 514,90 € 858,10 € -40% In Stock

      Salpa ancora verticali con base in acciaio inox Aisi 316, sistema manuale di caduta libera della catena, sportellino d’ispezione, motore stagno, riduttore in alluminio anodizzato.

      514,90 € 858,10 € -40%
      Reduced price!
    • 206,60 € 275,40 € -25% In Stock

      Motore Lofrans per verricelli X2 (<2010) - Kobra.

      206,60 € 275,40 € -25%
      Reduced price!
    • 68,10 € 93,30 € -27% In Stock

      Il control box é un gruppo elettrico formato da due teleruttori all’interno di uno speciale contenitore di resina poliestere autoestinguente, resistente agli urti e alla corrosione marina, stagno IP56, compatibile con qualsiasi tipo diverricello.

      68,10 € 93,30 € -27%
      Reduced price!
    • 275,30 € 367,00 € -25% In Stock

      275,30 € 367,00 € -25%
      Reduced price!
    Mostrando 1 - 15 di 132 articoli

    Non hai trovato il prodotto che cercavi?

    Ci pensiamo noi per te!

    Verricelli e accessori 

    Verricello salpa ancora

    Per partire verso nuove ed entusiasmanti avventure è sufficiente salpare l'ancora! In certi casi, però, questa operazione non è facile come si potrebbe pensare, anzi: molto spesso la nostra schiena si rifiuta categoricamente di tirare a bordo la pesante ancora gettata in mare. Per questo motivo in commercio esistono tanti e diversi modelli di verricello salpa ancora per barche da diporto, grazie ai quali questa operazione diventa rapida e leggera. Ma cos'è il salpa ancora (anche scritto, talvolta, salpancora)? Quale esatta tipologia di verricello per barca dovresti acquistare in base ai tuoi utilizzi? E quali regole è necessario seguire per installare il salpa ancora nel modo più corretto? In questa pagina risponderemo a queste e a tante altre domande relative a questo cruciale dispositivo di bordo.

    Cos'è il verricello salpa ancora?

    In questa pagina del nostro e-commerce dedicato alla vendita di accessori per barche ti presentiamo un’ampia selezione dei migliori verricelli per barca e salpa ancore. Ma che cosa sono, e a che cosa servono questi particolari accessori? Molto sinteticamente, possiamo dire che il salpa ancora è uno strumento ad ingranaggi che permette di eseguire l'affondo e il recupero di un'ancora in modo del tutto automatico e senza sforzi.. Come vedremo più avanti, esistono diverse tipologie di salpa ancora: esistono infatti verricelli elettrici e verricelli idraulici, salpa ancora verticali e salpa ancora orizzontali, per non parlare dei modelli provvisti di campana, definiti nello specifico come verricelli da tonneggio. Ma in quali casi il salpa ancora diventa un dispositivo indispensabile? Vediamolo insieme!

    In quali casi acquistare un salpa ancora?

    Di certo navigare non è un'attività adatta per chi ha in odio ogni sforzo fisico: condurre e gestire una barca, infatti, richiede una certa attività a livello manuale. Questo non significa però che, laddove possibile, non sia il caso di farsi aiutare da dei dispositivi elettrici in grado di risparmiarci un po' di fatica. Ma qual è il punto oltre il quale un verricello per l'ancora diventa praticamente indispensabile?

    Ebbene, in linea generale si tende a pensare che nelle barche fino a sei metri di lunghezza le operazioni di calo e di recupero dell'ancora possano essere fatte a mano. In questi casi si tratta infatti di ancore, di catene e di cime di peso contenuto, le quali possono essere movimentate a mano senza troppi problemi. Diverso, invece, il discorso per le imbarcazioni che eccedono quella misura. Qui, infatti, il gioco inizia a farsi serio, con il peso di tutto il sistema di ancoraggio che aumenta in maniera concreta. Ecco dunque che, per le barche più lunghe di sei metri, l'acquisto di un verricello salpa ancora elettrico o idraulico diventa un vero e proprio imperativo. Si è dunque capito quando si rende necessario dotare la propria barca di un apposito salpancora. Ma quale modello è opportuno scegliere? Prima di dare una risposta certa a questa domanda, è certamente opportuno scoprire quelle che sono le caratteristiche principali di questo dispositivo.

    Verricello per barca: come è composto

    Sono essenzialmente due i sistemi di raccolta che si possono individuare in un salpancora. In certi casi sono presenti entrambi, in altri casi, invece, ce n'è uno solo. Il salpa ancore classico è pensato per muovere unicamente delle ancore attaccate a delle catene, e prevede dunque la presenza di una ruota appositamente dentata, la quale viene chiamata 'barbotin'. La catena, in questo caso, va a incastrarsi alla perfezione nei denti della ruota chiamata ‘anima’, garantendo un appiglio efficace. Va sottolineato che, per garantire il funzionamento del barbotin e quindi del salpa ancore, è necessario premunirsi di sole catene calibrate. In altri casi è presente anche un'apposita campana, chiamata in gergo campana di tonneggio, la quale offre l'opportunità di recuperare le cime. Come ben sanno i lupi di mare, questo ulteriore dispositivo – posizionato sopra al barbotin – viene tipicamente utilizzato durante le operazioni di attracco, durante l'ormeggio oppure durante le operazioni di issaggio a bordo del tender (in assenza delle specifiche gruette per il battello di servizio). Da sottolineare la novità degli ultimi anni, ovvero la possibilità di acquistare un salpa ancora dotato di uno speciale barbotin capace – in virtù della peculiare fattura delle dentature – di movimentare sia le catene che le cime. Quest'unica ruota, dunque, risulta in grado di assolvere efficacemente sia al lavoro del barbotin che a quello della campana.

    Salpa ancora elettrico o idraulico: quale scegliere?

    Sono due le principali domande che si presentano nella testa di chi deve comprare un salpa ancora: è meglio un verricello elettrico o un verricello idraulico? Ed è meglio un salpa ancora verticale o un salpa ancora orizzontale? Partiamo dalla prima questione. In commercio, infatti, esistono sia dei modelli elettrici che dei modelli idraulici. I primi costituiscono senza ombra di dubbio la scelta più diffusa: relativamente economici, facili da installare e comodi da usare, questi motori elettrici sono la scelta più ovvia per tutte le imbarcazioni più piccole. Da sottolineare che esistono due tipologie di verricello elettrico per barca, ovvero i modelli a 12 o a 24 V, da scegliere in base alla potenza ricercata (e quindi in relazione al peso dell'ancora e della catena da azionare). Il salpa ancora idraulico, d'altro canto, garantisce una potenza del tutto inaudita per i normali motori elettrici. Questa tipologia di motore viene dunque preferita dagli armatori di grosse imbarcazioni, le quali hanno a che fare con ancore estremamente pesanti, le quali potrebbero mettere presto in crisi un semplice salpa ancore elettrico.

    Salpa ancora verticale oppure orizzontale?

    Una volta capito quale delle due motorizzazioni risulta più adatta per la propria imbarcazione, si arriva al secondo quesito fondamentale riguardante l'acquisto di un verricello per barca: meglio un salpa ancora orizzontale o un modello verticale? Per capire qual è l'opzione migliore è necessario conoscere quali sono le caratteristiche, i vantaggi e gli svantaggi di questi due modelli. Il salpa ancora verticale è contraddistinto da un angolo di lavoro di 180°, caratteristica che permette un minore sforzo a parità di resa. Questa particolare conformazione garantisce inoltre un’eccellente resistenza alle sollecitazioni, le quali vengono distribuite equamente. Il modello verticale, nonostante questo, è maggiormente soggetto a rotture, dovendo utilizzare un ulteriore giunto dentato per colmare la non perpendicolarità dell'asse di rotazione. Il verricello orizzontale, di contro, ha un angolo di lavoro di 90°, con la conseguenza di essere a contatto con un minore numero di maglie. Va però precisato che la sua fattura permette di condurre delle più agevoli operazioni di tonneggio, in virtù della posizione verticale della cima. Questi però sono solamente dei dettagli tecnici: molto spesso, a influenzare la decisione dei clienti, è il diverso livello di ingombro dei due dispositivi. Non è infatti un mistero che il verricello verticale viene tipicamente inserito in coperta, posizionando così il gruppo motore in sotto coperta, laddove invece il salpa ancore orizzontale viene installato sulla coperta, così da comportare ad un ingombro non indifferente. Qualcuno sceglie talvolta di installare il verricello orizzontale all'interno del gavone, scelta che però costringe poi a tenere quest'ultimo sempre aperto, con notevoli disturbi durante il tonneggio. Questi, insomma, sono i vantaggi e gli svantaggi dei due modelli: in base alle proprie esigenze, è dunque possibile prendere la decisione più adatta. Vogliamo darti un ulteriore dritta: pur non esistendo una regola scritta, in linea di massima si tende a installare dei salpa ancora verticali su imbarcazioni al di sotto dei 30 metri, per passare invece ai modelli orizzontali nel caso di unità da diporto di dimensioni maggiori.

    Qual è la potenza giusta per un verricello elettrico da barca?

    Per capire quanto deve essere potente un salpa ancora, e quindi a quale cifra deve corrispondere il suo tiro massimo, dobbiamo pensare alla tipologia di barca sulla quale questo sarà montato, nonché al peso complessivo di ancora e catena. Le dimensioni e il peso della barca sono di fondamentale importanza per pensare al giusto verricello per le operazioni di tonneggio. Si prenda in esame una barca di 16 metri: in questo caso si dovrà avere un'ancora di circa 25 chilogrammi, ulteriormente appesantita da una catena di 1 centimetro di diametro. Calcolando circa due chilogrammi per metro, la sola catena – per un ancoraggio di circa 35 metri – arriverà a pesare 70 chilogrammi, portando così a quasi 100 chili il peso totale. Il verricello, però, non si troverà a dover sopportare solamente quel peso: a opporre resistenza - e  quindi a rendere più energeticamente dispendiosa l’operazione - ci sarà anche il fondo marino in cui l'ancora è depositata. Per avere la certezza di riuscire a spedare l'ancora in qualsiasi situazione si tende ad acquistare dei salpa ancora con una capacità massima di tiro corrispondente – come minimo – al quadruplo del peso totale tra ancora e catena. In questo caso specifico, dunque, non ci si potrà accontentare di nessun verricello elettrico con una portata inferiore ai 400 chilogrammi, così da essere certi di non incontrare nessuna difficoltà nel salpare l'ancora – tale portata, inoltre, garantirà anche un eccellente appoggio nelle operazioni di tonneggiamento.

    La scelta della pulsantiera

    Come avranno notato i più, in questa sezione dedicata ai verricelli per barca ospitiamo anche le varie tipologie di pulsantiere e di pulsanti. Anche in questo caso la scelta deve essere fatta tenendo conto delle proprie particolari esigenze. Tutti i sistemi presentati nel nostro e-commerce per il mondo nautico, va detto, offrono una praticità eccellente: alcuni clienti, però, preferiscono le pulsantiere, mentre altri sono più propensi ad utilizzare dei pulsanti a piede. Le classiche pulsantiere con cavo spiralato garantiscono una buona libertà di movimento durante l'utilizzo. Il loro principale svantaggio è costituito dalla non eccelsa resistenza delle prese in coperta, le quali sono vittime designate del processo di ossidazione. Per eliminare questo problema, e per poter azionare il verricello da qualsiasi posizione, si può optare per un radiocomando – senza fili – il quale si rivela particolarmente utile per chi viaggia senza equipaggio. Ai telecomandi con o senza fili, infine, molte persone continuano a preferire i pulsanti a piede, uno per la salita e l'altro per la discesa dell'ancora.

    Installazione: dove e come deve essere installato il salpa ancora?

    Una volta scelto il salpancora della giusta potenza, con l'allineamento ricercato e con il tipo di motore più adatto, è finalmente possibile procedere con la sua installazione. Ma qual è la posizione ottimale per l'installazione del salpa ancora? Ebbene, idealmente il barbotin dovrebbe essere perfettamente allineato con la puleggia di salita e discesa dell'ancora, e quindi con il puntale di prua. Guardando invece alla distanza perfetta, gli esperti tendono ad affermare che è da privilegiare uno spazio di 80 centimetri da prua, e quindi vicino alla paratia del gavone dell'ancora. Individuato il luogo esatto per l'installazione del verricello, si procede al fissaggio in coperta, il quale avviene tipicamente con l'inserimento di un apposito rinforzo sotto di essa. Si sta parlando dell'installazione di un dispositivo che andrà a sollecitare pesantemente la coperta, la quale dunque deve presentare uno spessore sufficiente. Nel caso di coperte sottili, e quindi inferiori ai 2,5 centimetri, si rende necessario aggiungere ulteriore spessore, attraverso inserti di ottone o di altri tipi di piastre metalliche. Non va dimenticato nemmeno lo spazio necessario alla caduta catena: sei il barbotin si trova troppo vicino al mucchio, infatti, l'eventualità di uno stop causato dalla stessa catena recuperata non può che aumentare in proporzione. Per eliminare tale eventualità si rende quindi necessario installare il salpa ancora ad almeno 40 – 50 centimetri dal mucchio catena. L'intero processo di installazione va effettuato senza mai dimenticare quelli che sono gli sforzi ai quali il salpa catena e i suoi supporti vanno inesorabilmente incontro: anche i migliori verricelli, infatti, possono portare a dei problemi in breve termine se installati in modo scorretto o se utilizzati in modo distratto e imprudente. In questa sezione del nostro e-commerce, oltre ai salpa ancora delle più diverse tipologie e dei diversi brand, ti presentiamo dunque le pulsantiere, i pannelli display contametri, i totem per tonneggio, i verricelli da tonneggio per gommoni, i motori di ricambio e via dicendo. Tutto quello che ti può servire per la manutenzione e il miglioramento del tuo salpa ancora, dunque, è su questa pagina: se non trovi qualcosa, o se hai dei dubbi sul prodotto esatto da acquistare, non esitare a contattarci!

    Ci sono 132 prodotti.