Come usare l’Estintore in barca | HiNelson Academy

Altri episodi:
00:06:33

Come ottenere un numero...

00:09:09

Come scegliere la barca...

00:08:16

Cambusa e Stoccaggio in...

00:09:03
00:22:00

La Barca di Emalloru...

00:05:56

HiNelson Academy – Manutenzione Barca a Vela

Benvenuto in questo nuovo tutorial dal titolo “Come usare l’ Estintore in Barca” in cui ti mostrerò cosa è e come utilizzare questa preziosissima dotazione di sicurezza per spegnere un incendio a bordo che dovrebbe essere sempre presente sulle nostre barche.

Sconto 5% inserendo il codice “HNTUBE10” su più di 16.000 prodotti in HiNelson e non dimenticare di ISCRIVERTI al Canale Youtube per ricevere l’avviso del prossimo video online!

Attiva i sottotitoli per fruire al meglio della spiegazione cliccando sull’icona in basso a destra del video.

Vedremo come scegliere l’estintore in base alle principali classi di questi dispositivo, alle tipologie di incendio che possiamo incontrare e al contenuto del serbatoio. Termineremo con la manutenzione dell’apparecchio e i consigli su come gestire una situazione di emergenza in barca.

Ma innanzitutto…

Cos’è un Estintore?

L’estintore è un dispositivo di sicurezza destinata allo spegnimento di fuochi mediante l’espulsione di liquidi, gas o schiume estinguenti.

Un estintore è solitamente costituito dai seguenti componenti:

– Il Serbatoio che contiene l’agente estinguente e il propellente o tutti e due come in questo caso

– la Valvola attraverso cui attivare e dirigere il flusso del prodotto estinguente

– A volte una Manichetta, un tubo flessibile che aiuta nell’indirizzare il getto dell’estintore. In estintori fino a 3kg di peso è opzionale

L’Agente Estinguente che spruzzato, vaporizzato o sparso provvede a contenere o spegnere il fuoco

– Il Propellente che è il gas che spinge l’agente estinguente attraverso l’ugello dell’estintore

La valvola è composta da:

– Un Pulsante di azionamento che attiva il getto

– Una Maniglia per trattenere l’estintore

– Un Manometro per controllare la pressione

– La Sicura che deve essere levata per poter utilizzare l’estintore

– Un Ugello che è la parte da cui l’agente estinguente deve uscire

In questo modello da 1 Kg vi è un unico serbatoio in cui è posta la polvere estinguente e l’azoto per espellerla. Il colore è il rosso acceso, comune a tutti gli estintori. Il colore è importante per individuare l’estintore in caso di emergenza.

Cosa Useremo?

Estintore per uso navale 

Come scegliere l’estintore

L’estintore deve essere scelto in base all’uso che ne vuoi fare e quindi alla posizione in cui si troverà e alla classe di fuoco.

Gli estintori hanno varie classificazioni ma a noi ne interessano maggiormente due; la classificazione in base al tipo di fuoco che l’estintore può spegnere e la classificazione in base al contenuto del serbatoio.

Tipi di fuoco

L’incendio può essere generato da

A Materiali Combustibili
B Liquidi Combustibili
C Materiali Elettrici
D Metalli Combustibili
E Apparecchi elettrici in tensione
F Olii e Grassi da cottura

I classici estintori Nautici da 1 Kg sono di tipo ABC e utilizzabili su apparecchi elettrici in tensione. La Guardia Costiera richiede estintori a bordo per gestire gli incendi di tipo B e C. Sono disponibili estintori di tipo “ABC”.

Classi di fuoco

La classe di fuoco misura la capacità dell’estintore ad estinguere un volume o una dimensione nominale di combustibile di un certo tipo come ad esempio vasche di liquido combustibile o decimetri di legno.

Queste dimensioni sono standard e, per gli appassionati di matematica, seguono la successione di Fibonacci.

Come usare l’Estintore

Togli la sicura

Dirigi il getto verso la base delle fiamme
Tieni l’estintore in posizione verticale e punta l’ugello alla base del fuoco, non verso l’alto. Accovacciati per evitare le fiamme alte e per avere un target migliore.

qrf

Sventaglia
Spazza la base del fuoco con l’estintore. Usa raffiche brevi per conservare l’estintore e non esaurirlo prima di poterlo usare nel punto più caldo dell’incendio.

Reflash
Le braci ardenti sono pericolose dato che possono riattizzare le fiamme e spesso lo faranno. Rimani preparati ed attento ad eventuali scintille e nel caso usa ancora l’estintore.

Da non perdere:   Guida scientifica alla scelta del tender ideale per la tua barca

Incendio nel vano motore
Importantissimo! Se sei certo che le fiamme provengano dal vano motore non aprire MAI il portello perchè l’ossigeno alimenterebbe l’incendio. Usa l’apposito anello antincendio se presente abbinato ad un estintore a gas e non a polvere che in questo caso risulterebbe inefficace data l’impossibilità di dirigere il getto verso la base delle fiamme. Il gas sostituirà l’ossigeno e spegnerà l’incendio.

Tieni sempre a portata di mano la coperta antifiamma! Particolarmente adatta in cucina per coprire le pentole in caso di incendio ma anche in cabina come dispositivo di protezione personale.

Coperta Antifiamma [ps_product_list id_product= 1084]

Stato dell’estintore

Come facciamo a sapere se un estintore è pronto a combattere il fuoco oppure no?

– Innanzitutto devi controllare la data di scadenza del collaudo e nel caso portarlo in un centro assistenza abilitato.

– La valvola è bene che non presenti ossidazioni importanti

– La Sicura dovrebbe poter essere rimossa senza impedimenti ma è anche importante che rimanga al suo posto durante l’attesa

L’ugello di scarico deve essere sgombro da incrostazioni o altro che possano impedire la normale espulsione dell’estinguente

– Controlla sempre che la pressione sul Manometro sia nella zona verde altrimenti

Se così non fosse collauda o sostitituisci l’estintore con un nuovo dispositivo.

Consigli

Questi piccoli estintori sono pensati per contenere incendi appena iniziati e non per contenere fiamme già particolarmente attive. Quindi se la situazione richiede l’utilizzo dell’estintore assicurati sempre di avere una via di fuga libera dalle fiamme.

E’ una buona norma, soprattutto se l’equipaggio che hai a bordo è inesperto, mostrare loro come si usa l’estintore simulando un incendio a bordo.

Posiziona gli estintori in barca secondo l’utilizzo previsto. Ricordati l’estintore a gas per il vano motore.

Ultima Regola ma la più importante, la tua sicurezza e quella del tuo equipaggio sono al di sopra di ogni cosa. In caso di incendio assicurati di poter lasciare la barca in ogni momento.

Prodotti scontati al 5% su HiNelson.com

Sconto 5% inserendo il codice “HNTUBE10” su più di 16.000 prodotti in HiNelson e non dimenticare di ISCRIVERTI al Canale Youtube per ricevere l’avviso del prossimo video online!

Ti ricordo che lo sconto non può essere utilizzato su Lowrance, Simrad, Garmin, Furuno, B&G, ICOM, C-MAP, YAMAHA, TOHATSU, OceanLED, Boss Marine, revisioni/rottamazioni zattere e giftcard.

HiNelson Academy

Continuiamo con la nostra serie di tutorial in cui parleremo di manutenzione, tecnica e fai da te sulla barca.

HiNelson Academy nasce con l’obbiettivo di mostrare ed illustrare molti lavori che puoi eseguire da solo sulla tua imbarcazione.

Assolutamente da condividere se avete amici interessati al Do It Yourself Nautico.

Lascia un pollice in su se il video ti è stato utile e non dimenticare di ISCRIVERTI al Canale Youtube per ricevere l’avviso del prossimo video online!

Al prossimo video e Buon Vento!

N.B. Disclaimer immagini. Alcune delle immagini presenti in questo articolo sono di proprietà dell’autore, altre sono create con Google Earth©, tutte le altre sono frutto di ricerche sul motore di ricerca Google con la spunta “contrassegnate per essere riutilizzate” in “diritti di utilizzo”.

Se dovesse essere presente una foto coperta da diritti di autore avvisami subito QUI e provvederò a sostituire la foto immediatamente.

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulle stelle per votare

Media voti 0 / 5. Numero di recensioni 0

Nessun voto per ora. Sii il primo a valutare questo post.

Cosa ne pensi? Dicci la tua

Non hai inserito nessun commento
Inserisci il tuo nome prima di commentare

Condividi
Rimani aggiornato

Su promozioni e novità riguardo il mondo della nautica.

Iscrivendoti accetti le condizioni generali e l'Informativa Privacy.