Come Sostituire la Doccetta Esterna in barca

Altri episodi:
00:04:50
00:08:13
00:13:02
00:08:13
00:09:56
00:04:26

HiNelson Academy – Manutenzione Barca a Vela

Benvenuto in questo nuovo tutorial di HiNelson Academy dal titolo “Come Sostituire la Doccetta Esterna” in cui ti mostrerò come rimuovere il vecchio tubo flessibile e la doccia per sostituirlo con una nuova installazione.

Sconto 5% inserendo il codice “HNTUBE10” su più di 16.000 prodotti in HiNelson e non dimenticare di ISCRIVERTI al Canale Youtube per ricevere l’avviso del prossimo video online!

Attiva i sottotitoli per fruire al meglio della spiegazione cliccando sull’icona in basso a destra del video.

Quando in barca fa molto caldo la necessità immediata è quella di tuffarsi in acqua per fare una bella nuotata o anche solo per galleggiare nell’acqua fresca. Al momento di uscire dall’acqua non c’è niente di meglio che sciacquarsi di dosso il sale con una piccola doccia di acqua dolce. E quale luogo migliore della doccetta esterna in pozzetto? Se dovesse guastarsi il tubo e la doccia ecco cosa fare per sostituirli in 5 minuti!

Trova gli accessori adatti per sostituire o installare la tua doccetta esterna Cliccando QUI!

Cosa Useremo?

Guanti

Valigetta Attrezzi

Panno Assorbente

WD-40

Come procedere

In questo caso spegneremo la pompa autoclave e chiuderemo la valvola chiusura acqua che permette all’acqua di arrivare alla doccia.

Una volta fermo il circuito dotati di una chiave inglese o a cricchetto e individua il bullone che blocca il tubo flessibile al miscelatore se presente. In questo caso abbiamo un unico passaggio e l’acqua esce alla temperatura a cui viene portata dal boiler se acceso.

Prima di allentare e svitare innaffia il dado con una buone dose di WD-40 lasciandolo agire qualche minuto. Questa operazione proteggerà l’attacco acqua anche dalla corrosione della salsedine. Una volta lubrificato allentalo e rimuovilo. Controlla che non rimanga montata la vecchia guarnizione.

Una volta smontato pulisci bene rimuovendo sporco e incrostazioni di calcare procediamo alla sostituzione doccetta.

Ora prendiamo in esame il nuovo tubo, è composto da più parti. La parte che avviteremo all’uscita acqua sulla barca, il tubo flessibile che può essere di due o più metri ma ciò dipende dalla potenza dell’autoclave, e l’attacco per la doccia.

Appoggia il dado del flessibile al suo attacco corrispondente, assicurati che l’O-ring sia posizionato correttamente ed avvita.

Da non perdere:   Chiacchiere in Banchina Live. Famiglia Bianchetti

Ora dotati della doccetta. Come puoi vedere il montaggio è molto semplice. Avvita la doccetta al suo connettore ma non stringere troppo per non danneggiarlo.

Un ultimo consiglio! La parte debole della doccetta è sempre la leva che attiva il getto d’acqua. Quando lo usi non fare troppa forza o si romperà.

Accendiamo ora l’autoclave e sblocchiamo la valvola di sicurezza. Proviamo ad attivare la doccia et voilà! Operazione conclusa con successo!

Non ci resta che attivare l’autoclave e provare la doccia!

Prodotti scontati al 5% su HiNelson.com

Sconto 5% inserendo il codice “HNTUBE10” su più di 16.000 prodotti in HiNelson e non dimenticare di ISCRIVERTI al Canale Youtube per ricevere l’avviso del prossimo video online!

Ti ricordo che lo sconto non può essere utilizzato su Lowrance, Simrad, Garmin, Furuno, B&G, ICOM, C-MAP, YAMAHA, TOHATSU, OceanLED, Boss Marine, revisioni/rottamazioni zattere e giftcard.

HiNelson Academy

Continuiamo con la nostra serie di tutorial in cui parleremo di manutenzione, tecnica e fai da te sulla barca.

HiNelson Academy nasce con l’obbiettivo di mostrare ed illustrare molti lavori che puoi eseguire da solo sulla tua imbarcazione.

Assolutamente da condividere se avete amici interessati al Do It Yourself Nautico.

Lascia un pollice in su se il video ti è stato utile e non dimenticare di ISCRIVERTI al Canale Youtube per ricevere l’avviso del prossimo video online!

Al prossimo video e Buon Vento!

N.B. Disclaimer immagini. Alcune delle immagini presenti in questo articolo sono di proprietà dell’autore, altre sono create con Google Earth©, tutte le altre sono frutto di ricerche sul motore di ricerca Google con la spunta “contrassegnate per essere riutilizzate” in “diritti di utilizzo”. Se dovesse essere presente una foto coperta da diritti di autore avvisami subito QUI e provvederò a sostituire la foto immediatamente.

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulle stelle per votare

Media voti 0 / 5. Numero di recensioni 0

Nessun voto per ora. Sii il primo a valutare questo post.

Cosa ne pensi? Dicci la tua

Non hai inserito nessun commento
Inserisci il tuo nome prima di commentare

Condividi
Rimani aggiornato

Su promozioni e novità riguardo il mondo della nautica.

Iscrivendoti accetti le condizioni generali e l'Informativa Privacy.