151 Miglia – Trofeo Cetilar 2019. Edizione record per la regata del Mediterraneo

151 Miglia – Trofeo Cetilar 2019: edizione record!!!

Partita il 30 maggio alle 16.00, come da programma, la regata velica 151 Miglia – Trofeo Cetilar 2019 ha portato in mare 220 imbarcazioni da regata con nomi e presenze di tutto rispetto, festeggiando così il suo decimo compleanno.

Alla presenza del Presidente della Federazione Italiana Vela Francesco Ettore gli equipaggi sono partiti per la regata ormai diventata il fiore all’occhiello del circuito del Tirreno e del Mediterraneo, con un calendario ricco di eventi a terra che ha fatto da cornice accompagnando pubblico ed equipaggi alla scoperta del mondo della vela.

151 Miglia Regate 2019

I protagonisti della 151 Miglia 2019.

In mare erano presenti equipaggi e barche importanti, a conferma del successo della 151 Miglia come regata e come manifestazione sportiva, con una ventina di Maxi Yachts, tra cui il noto Rambler 88 dell’americano George David, Vera di Miguel Galluccio, Pendragon VI di Nicola Paoleschi, SuperNikka di Roberto Lacorte, Itacentodue di Adriano Calvini, Twin Soul B di Luciano Gandini e l’ungherese Wild Joe – e scafi di punta del panorama italiano come Sexy Too di Carlo Varelli, Durlindana 3 di Lallo Gianni, Lisa K di Giovanni Di Vincenzo, Scricca di Leonardo Servi e Tevere Remo Marevivo di Gianrocco Catalano.

 

Tra i velisti conosciuti Andrea Casale, Paolo Cian, Oscar Tonoli, Francesco Ivaldi, Francesco Rapetti, Franco Manzoli e Michele Regolo. Per gli stranieri Hugo Rocha, Brad Butterworth e Simon Dubney (plurivincitori dell’America’s Cup), Dean Phipps, Jan Dekker e Bouwe Bekking.
A bordo di Durlindana 3 anche l’ex azzurro del rugby Valerio Bernabò – 33 caps con la Nazionale dal 2004 al 2016 – e l’ex sciatore croato Ivica Kostelic, un palmares di 4 argenti olimpici e 5 Coppe del Mondo, skipper del Class 40 Croatia Full of Life Ola.

Il percorso della 151Miglia è il classico Marina di Pisa, Giraglia, isola d’Elba (da lasciare a sinistra) e Formiche di Grosseto, prima dell’arrivo a Punta Ala.

Nuovo record alla 151 Miglia

Il record, detenuto da Pendragon VI con 15 ore, 30 minuti e 45 secondi, è stato battuto in questa edizione dall’imbarcazione Rambler 88 con 13 ore 50 minuti e 43 secondi.

L’edizione 2019 della 151 Miglia ha rispettato il suo claim: la tattica incontra la passione.

Le condizioni meteo con venti leggeri e variabili, condizionati dai passaggi tra le isole, sono stati un vero e proprio gioco di strategia e di concentrazione per tutti gli equipaggi.

Regate 2019 barche a vela 151 Miglia 2019

La regata raccontata dai protagonisti.

Abbiamo incontrato uno dei protagonisti, Fabio Ronsivalle, skipper della Classe Mini 6.50, che ci ha raccontato la sua 151 miglia Trofeo Cetilar.

Ciao Fabio, è un piacere ritrovarti anche se non in veste da minista. Su quale barca hai partecipato a questa edizione della 151 Miglia?

Da non perdere:   Verniciare barca in alluminio: una guida

Ciao a tutti. Infatti, ho lasciato riposare il mio Mini, BEA ITA 633, e per questa regata ho capitanato LOW NOISE II, un bellissimo ITALIA YACHTS 9.98, già Campione del mondo ORC nel 2015.

Non è la tua prima 151 Miglia, giusto?

No. Però 10 giorni fa il nuovo armatore Valerio Dabove mi hanno chiamato per organizzare l’equipaggio a bordo di LOW NOISE II e partecipare alla 151 Miglia come skipper. In pochissimo tempo abbiamo preparato tutto e siamo entrati nella grande kermesse di questa regata.

Raccontaci allora come è andata la tua 151 Miglia a bordo di LOW NOIS II?

Per essere un equipaggio formato da non professionisti, siamo soddisfatti. Dovremmo essere infatti a metà classifica.
Abbiamo fatto una bella partenza, tenendo una buona posizione fino alla Giraglia, poi abbiamo dovuto lavorare sul Code O e abbiamo perso il vantaggio.
La regata ha avuto due momenti principali. C’è stato un buco di vento che è partito verso le quattro del mattino, dopo la prima notte, in Giraglia che è poi durato circa 8-9 ore. Chi è riuscito ad arrivare prima ha agganciato il vento e quindi ha passato lo scoglio per puntare verso il ritorno. Chi, invece, come noi ha perso il flusso dell’aria è rimasto a ciondolare. Ci siamo così trovati nel secondo gruppo. Poi, come sempre, la 151 Miglia si gioca spesso al passaggio all’isola d’Elba, dove si deve ragione se passare sotto costa o al largo. A differenza del mondo dei Mini, dove non possiamo avere cellulari a bordo, questa regata la giochi tanto anche guardando il tracking, vedendo dove sono le altre barche.

Descrivimi in tre battute questa tua 151 Miglia 2019?

Super agguerrita. Dai grandi numeri, è stato bello trovarsi in mezzo a tante barche. In chiusura, per me è stata anche una sfida visto che ho preparato la barca in poco tempo e ho fatto la regata con un equipaggio non professionista e che non conoscevo.

151 Miglia 2019
Fabio Ronsivalle – Foto B. Pitscheider

La 151 Miglia-Trofeo Cetilar è una tappa del Campionato Italiano Offshore della FIV, del Mediterranean Maxi Offshore Challenge, il circuito di regate riservato ai Maxi Yachts, e del Trofeo Arcipelago Toscano.
Foto Studio Taccola – 151 Miglia 

Per vedere tutti i vincitori di questa edizione clicca qui.

Vuoi scoprire quali altre regata 2019 seguire? Clicca qui sul nostro articolo.

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulle stelle per votare

Media voti 5 / 5. Numero di recensioni 1

Nessun voto per ora. Sii il primo a valutare questo post.

Scritto da
Laura Doria
Laura Doria
Mi chiamo Laura Doria e sono nata al mare, quindi raccontare storie ed incontrare i personaggi del mondo della nautica è qualcosa di naturale per me. Perché è sempre un grande privilegio scrivere della passione che punta la prua verso i grandi orizzonti blu.

Cosa ne pensi? Dicci la tua

Non hai inserito nessun commento
Inserisci il tuo nome prima di commentare

Contenuti che potrebbero interessarti

- -pubblicità - -

Accessori nautici e pesca sportiva

1 store online di accessori nautica e articoli per la pesca sportiva qualità: i migliori brand e tanto made in Italy, catalogo con più di 50.000 articoli.

Resta aggiornato


Su promozioni e novità riguardo il mondo della nautica.

Iscrivendoti accetti le condizioni generali e l'Informativa Privacy.
Ultimi articoli

Sci nautico: guida per principianti per imparare a cavalcare le onde

Oggi torniamo a parlare di una disciplina sportiva sinonimo...

Scarpe da barca: i migliori brand

Quali sono le migliori scarpe da barca? O meglio:...

Nicolò e la barca di Simone Bianchetti in viaggio verso la Sicilia

Nicolò è giovane, è nato e cresciuto a Cervia...

Tutto sui gavitelli: guida all’uso e alla scelta

Chi ha solcato diversi mari sa molto bene che...
Condividi