Come Pulire il Serbatoio Acque Chiare in barca | Hinelson Academy

Altri episodi:
00:12:37

Come scegliere e come...

00:05:18

Manutenzione WC Marino e...

00:08:13
00:04:02
00:04:50
00:04:26

HiNelson Academy – Manutenzione Barca a Vela

Benvenuto in questo nuovo tutorial di HiNelson Academy dal titolo “Come Pulire il Serbatoio Acque Chiare” in cui ti mostrerò come pulire e sanificare non solo il serbatoio acqua della tua barca ma anche tutto l’impianto idraulico.

Sconto 5% inserendo il codice “HNTUBE10” su più di 16.000 prodotti in HiNelson e non dimenticare di ISCRIVERTI al Canale Youtube per ricevere l’avviso del prossimo video online!

Attiva i sottotitoli per fruire al meglio della spiegazione cliccando sull’icona in basso a destra del video.

Partiamo con il dire che questo tipo di lavori si rende meno necessario quando la barca è utilizzata spesso. Mentre se hai intenzione ad esempio di procedere all’ingranaggio dovrai necessariamente effettuare questa operazione di pulizia.

E’ un lavoro semplice ma da non sottovalutare dato che è risaputo che nell’acqua stagnante si annidano colibatteri ed altre simpatiche creaturine assolutamente dannose per al salute dell’uomo.

Per intenderci, se lasciamo sei mesi la barca ferma in porto l’acqua contenuta nei serbatoi sarà il luogo ideale per la crescita di biofilm batterico, alghe e mucillagini, senza contare i depositi di calcare.

Nessuno vorrebbe lavarsi i denti o fare la doccia con l’acqua dello stagno e quindi vediamo insieme la procedura per pulire serbatoio e impianto idraulico.

Ma prima di iniziare voglio ricordarti che l’acqua è un bene prezioso, usala con moderazione”.

Cosa Useremo?

Guanti

Panno Assorbente

Spugna Tipo Starbrite

…e acqua dolce! Usa il nostro Tubo acqua Estensibile Python!

Come procedere

Per prima cosa assicuriamoci di aver aperto le valvole di tutti i serbatoi presenti in barca.

Fatto questo dobbiamo svuotare l’impianto da tutta l’acqua presente. Come si fa? Su questa Barca sono presenti ben 7 rubinetti. Bene, apriamoli tutti! Ricordati di posizionare anche il rubinetto della cucina sull’acqua calda per poter svuotare anche il circuito Boiler.

Quando l’acqua sarà finita te ne accorgerai dal fatto che i rubinetti cominceranno a dare colpi alternati di acqua e aria e l’autoclave sembrerà girare a vuoto. Lascia andare la pompa per almeno un minuto con i rubinetti sempre aperti. Ciò è necessario per poter eliminare quanta più acqua possibile.

Ricordati che non basta svuotare dall’acqua l’impianto per preservarlo. I pochi litri di liquido che rimangono all’interno saranno proprio il problema e la zona in cui si svilupperà carica batterica e altro.

Per controllare l’interno dei tuoi serbatoi dal tappo di ispezione l’ideale sarebbe una telecamera endoscopica, ma se non fai parte della CIA possiamo accontentarci del nostro smartphone. Avvialo in modalità video e ispeziona il serbatoio.

Ovviamente occhio a non perderlo! Fatto ciò avrai un’idea dello stato del tank.

In questo caso puliamo serbatoi in VTR solidali allo scafo. Oggi il materiale più usato è il polietilene per questioni legate al costo, al peso, alla durevolezza e alla praticità di montaggio.

In ogni caso armati di detergente, spugna e panno e iniziamo a rimuovere residui e tutto ciò a cui hai accesso dal tappo di ispezione.

Da non perdere:   Galleggianti da drifiting: più efficacia, più sostenibilità

Dopo aver pulito a mano dotati di un tubo dell’acqua con cui poter sciacquare l’interno del serbatoio acqua della tua barca.

Svuota ancora i serbatoi. Se noti odori particolarmente molesti controlla per prima cosa i filtri. Ora ti spiegherò come eliminarli.

Per la seconda fase di questa operazione dovrai procurarti un detergente igienizzante, versarlo in tutti i serbatoi, riempirli, aprire i rubinetti fino a che non esce di nuovo acqua e poi chiuderli di nuovo. Lascia agire il sanificante per almeno un giorno dopodiché svuota di nuovo l’impianto.

La nostra pulizia è finita. Ora riempi i serbatoi ed elimina tutta l’acqua al loro interno per sciacquarli ancora una volta ed eliminare così i residui del detergente sanificante.

Nel caso di serbatoi di dubbia pulizia puoi utilizzare un prodotto potabilizzante. Versalo secondo la dose consigliata nel serbatoio per mantenere l’acqua pulita fino a sei mesi dall’utilizzo. Evita per quanto possibile l’utilizzo di prodotti a base Cloro in quanto è vero che disinfettano ma se usati nella maniera sbagliata possono rovinare le guarnizioni dell’impianto idraulico con un risultato disastroso.

Come vedi è stato facile effettuare questa operazione. E dopo tutta questa pulizia quale metodo migliore per testare la riuscita del tuo lavoro se non godendosi una bella doccia calda?

Prodotti scontati al 5% su HiNelson.com

Sconto 5% inserendo il codice “HNTUBE10” su più di 16.000 prodotti in HiNelson e non dimenticare di ISCRIVERTI al Canale Youtube per ricevere l’avviso del prossimo video online!

Ti ricordo che lo sconto non può essere utilizzato su Lowrance, Simrad, Garmin, Furuno, B&G, ICOM, C-MAP, YAMAHA, TOHATSU, OceanLED, Boss Marine, revisioni/rottamazioni zattere e giftcard.

HiNelson Academy

Continuiamo con la nostra serie di tutorial in cui parleremo di manutenzione, tecnica e fai da te sulla barca.

HiNelson Academy nasce con l’obbiettivo di mostrare ed illustrare molti lavori che puoi eseguire da solo sulla tua imbarcazione.

Assolutamente da condividere se avete amici interessati al Do It Yourself Nautico.

Lascia un pollice in su se il video ti è stato utile e non dimenticare di ISCRIVERTI al Canale Youtube per ricevere l’avviso del prossimo video online!

Al prossimo video e Buon Vento!

N.B. Disclaimer immagini. Alcune delle immagini presenti in questo articolo sono di proprietà dell’autore, altre sono create con Google Earth©, tutte le altre sono frutto di ricerche sul motore di ricerca Google con la spunta “contrassegnate per essere riutilizzate” in “diritti di utilizzo”. Se dovesse essere presente una foto coperta da diritti di autore avvisami subito QUI e provvederò a sostituire la foto immediatamente.

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulle stelle per votare

Media voti 5 / 5. Numero di recensioni 1

Nessun voto per ora. Sii il primo a valutare questo post.

Cosa ne pensi? Dicci la tua

Non hai inserito nessun commento
Inserisci il tuo nome prima di commentare

Condividi
Rimani aggiornato

Su promozioni e novità riguardo il mondo della nautica.

Iscrivendoti accetti le condizioni generali e l'Informativa Privacy.