Guida scientifica alla scelta del tender ideale per la tua barca

Altri episodi:
00:05:43
00:07:59

Vivere in barca è...

00:11:51

Dove Vivere in barca...

00:05:56
00:08:15

Dove è la barca...

00:07:18

Come creare la Valigia...

Non c’è un solo tender che possa essere definito perfetto per tutti.
La scelta del mio tender è stata frutto di un lungo processo e delle esperienze con i modelli precedenti che mi hanno aiutato enormemente a individuare quello ideale per me. Ecco perché ho deciso di creare questa “Guida scientifica” alla ricerca del tender perfetto che soddisferà al meglio le tue esigenze!

Qualità del Tender

Non risparmiare sul tender, Non risparmiare sul tender, Non risparmiare sul tender!

Capacità di carico

Veniamo a un aspetto fondamentale: quanto carico dovrà sopportare il tuo tender? Quante persone devi portare a bordo? E cosa devi trasportare? Se sei come me e passi un sacco di tempo in mare, avrai bisogno di trasportare tutto, persino taniche e taniche d’acqua per le tue scorte. 

Come trasporterai il Tender?

E’ chiaro che un tender di 4 metri con un peso di 80 kg non sarà una scelta azzeccata su una piccola barca di 8 metri.

Io ho scelto lo Zodiac in alluminio da 3 metri.

Sarà in grado di ospitare tutta la mia ingombrante famiglia più l’eventuale spesa, ma è nei miei progetti installare un cockpit arch su Valeila.

Peso del Tender

Collegato al precedente punto, dovrai tener conto anche del peso del tuo tender!

Se hai le gruette o un cockpit arch, valuta la loro capacità di carico, ma nel caso in cui lo dovrai caricare in barca con una drizza o addirittura a mano allora studia bene il peso del tender!

Da non perdere:   Coltelli in barca. Che coltello scegliere ed a cosa serve - Vivere in Barca con HiNelson

Materiale e Costruzione

Esistono vari tipi di tender oltre al classico con i due tubolari: in alluminio, in fibra di vetro ecc.

Il materiale per i tubolari non è uguale per tutti, il mio Zodiac è fatto in Strongan che è più resistente del PVC per esempio. E su questo rimando a quanto detto ad inizio video: Non risparmiare sulla scelta del tender!

Stabilità e Manovrabilità del Tender

Considera la forma dello scafo, la distribuzione del peso e il design dei tubolari. Senza andare su casi troppo specifici possiamo suddividere i tender in:

  • TENDER CON FONDO IN MATERIALE PLASTICO SENZA CHIGLIA
  • TENDER CON CHIGLIA GONFIABILE
  • TENDER CHIGLIA RIGIDA IN VETRORESINA
  • TENDER CHIGLIA RIGIDA IN ALLUMINIO

Sicurezza

Non trascurare gli aspetti di sicurezza, soprattutto se sceglierai un tender che ti permetterà di percorrere lunghe distanze.

Questi video sono Tutorial creati a scopo didattico. Ogni imbarcazione ha differenti sistemi di costruzione ed impianti che variano da modello a modello. Ma noi di Hinelson siamo qui per supportarti sempre! Se hai qualsiasi dubbio scrivi alla nostra assistenza tecnica che sarà felice di aiutarti!

Video Credit: Fabio Portesan Marina Leva

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulle stelle per votare

Media voti 0 / 5. Numero di recensioni 0

Nessun voto per ora. Sii il primo a valutare questo post.

Cosa ne pensi? Dicci la tua

Non hai inserito nessun commento
Inserisci il tuo nome prima di commentare

Condividi
Rimani aggiornato

Su promozioni e novità riguardo il mondo della nautica.

Iscrivendoti accetti le condizioni generali e l'Informativa Privacy.