Quanto Costa Vivere in Barca – HiNelson Vivere in barca

Altri episodi:
00:05:44
00:08:16

Cambusa e Stoccaggio in...

00:08:08

7 Consigli per Vivere...

00:21:06
00:09:40

Cosa Portare in barca....

00:06:20

Il Faro Oggi e...

Questa è forse la domanda che più mi è stata posta nel corso degli anni… Ma quanto costa Vivere in Barca?

Partiamo dal presupposto che hai trovato la barca dei tuoi sogni o se ancora la stai cercando vedremo insieme in un video successivo come scegliere e comprare l’imbarcazione adatta alle tue esigenze e soprattutto come equipaggiarla per poter essere felice a bordo. L’hai trovata ed è proprio il modello che hai sempre voluto, adatta al tipo di navigazione da te prescelto, atta a ospitare familiari e amici oppure la classica imbarcazione da Single Handed Sailor. Sei pronto a passare del tempo in barca ma il dubbio ti attanaglia. Quanto costa la vita sulla barca dei tuoi sogni?

In questo secondo Episodio di “Vivere in Barca” analizzeremo proprio i costi mensili ed i possibili costi straordinari del vivere a bordo considerando un utilizzo da casa galleggiante.

In questi ultimi tre anni ho visto persone vivere in barche di tutti i tipi. Economicamente parlando lo stile di vita di queste persone era né più né meno in base a ciò che potevano permettersi di spendere mensilmente. D’altronde è impossibile pensare di acquistare una barca di 20 metri per vivere stracomodi quando la rendita mensile è di 1000 euro. Dovrai necessariamente adeguare i tuoi bisogni al portafoglio. Posso dire però che adeguandoti sarai felice di vivere in barca per più tempo possibile.

Ci tengo a dire che la lista costi che vedremo insieme fra poco è frutto dell’esperienza triennale come LiveAboard e che sono calcolati su una famiglia di 4 persone, due gatti su una barca di circa 13 metri in Mediterraneo estate in rada e inverno in porto. Se ad esempio intendi vivere in barca in coppia dovrai variare alcune voci come ad esempio la cambusa che non sarà più per 4 ma per 2 persone.

Inoltre come già detto non stiamo tenendo conto del costo iniziale del comprare una barca, argomento a cui dedicheremo un video intero.

Bene. Passiamo ai costi e cominciamo da

1. Marina/Porti/Ancoraggi

Assieme alla manutenzione questo è il principale dei costi fissi in barca. A seconda della zona del mondo in cui ti trovi questo costo varierà e di parecchio.

Il costo medio in un marina italiano per tenere ormeggiata la barca nella stagione invernale, da novembre ad aprile, varia da un minimo di 250 euro mensili ad un massimo di 1.200 euro. Per limitare questa spesa dovrai telefonare e chiedere non la tariffa mensile, ma quella semestrale.

Il costo medio estivo è assolutamente non calcolabile. Marina e Porti applicano tariffe che variano da Location a Location, daa un minimo di 50 euro ad un massimo di 300 euro per i posti più esclusivi.

Io preferisco passare più tempo alla fonda per limitare i costi tant’è che l’anno scorso da Maggio a Ottobre non ho avuto costi per il porto ma la stagione prima fra Marina, Porti, il canale di Corinto e altro mi è costata circa 700 euro.

Calcoliamo quindi un costo minimo totale per i Marina di circa 1500 euro per la stagione invernale più 500 euro per la stagione estiva.

Totale annuo 2000 euro

2. Elettricità e Acqua

Anche questa voce dipende molto da quanta energia consuma la tua barca e dalle tue abitudini personali. Calcola che in inverno l’utilizzo di elettricità sarà massiccio ma se sei dotato di pannelli solari questo aiuterà a consumare di meno. Io preferisco utilizzare i pannelli solari per mantenere l’impianto 12volt della barca ma nel contempo uso la shore power per il frigo e le prese 220V.

Le utenze non sono quasi mai contemplate nel costo del marina e dovrai conteggiarle a parte. Sempre considerando la stagione invernale. Nel migliore dei casi ed avendo accesso ad una tariffa domestica potrai spendere circa 80/90 euro al mese più una ventina di euro per l’acqua.
Non usare una stufa elettrica ad aria che consuma molto e scalda poco, acquista un radiatore ed abbinalo ad un sistema di riscaldamento stile Webasto per risparmiare.

Costo mensile medio 100 euro. Totale annuo 600 Euro

3. Gas

Sapendo che il Gas è difficile da trovare in Italia in inverno provvedi a farne scorta adeguata in estate a meno che tu non sia dotato di fornelli a induzione. Scorta adeguata vuole dire almeno una bombola al mese. Le bombole da 3Kg di propano costano circa 80/100 euro di cauzione mentre la ricarica costa circa 18/24 euro.

Costo totale annuo medio solo gas no cauzione 250 euro

4. Telefoni e Internet

Ormai nessuno rinuncia a Internet e allo Smartphone quindi bisognerà tenerne ben conto. Procedi ad una ricerca a tappeto delle offerte e scoprirai che non è poi così difficile non spendere un’esagerazione se hai intenzione di rimanere in Mediterraneo per un pò.

Il mio costo mensile per telefono e Internet via WebPocket è di circa 30 Euro. Se hai esigenze particolari di linea ti rimando al mio articolo sul blog https://www.hinelson.com/blog/internet-in-barca-satellitare-e-4g/

Tratteremo approfonditamente di questo argomento nel prossimo video della nostra WebSerie Vivere in Barca

Totale annuo 360 euro

5. Carburante

Qui dobbiamo dividere fra le due tipologie di barche, a motore ed a vela. Solo tu puoi sapere quanto consuma la tua barca e fare una stima del costo annuale in base alla rotta che vorrai seguire.

Io ho un serbatoio di gasolio da 200 litri che riesco a far bastare spesso per una stagione usando il motore Perkins M50 il meno possibile.

Così riesco a contenere questa voce di spesa a circa 400 euro all’anno.

Totale annuale 400 euro

6. Assicurazione

Ne esistono diverse tipologie ma le più richieste sono solo due, la RC e la Corpi. In base alla compagnia di assicurazione da te scelta i costi potranno variare fortemente.

Per un dodici metri la RC varia da un minimo di 200 ad un massimo di 300 euro e, associando anche la Corpi, che è più o meno la kasko del mare, a seconda delle variabili potrai arrivare fino a 2500 euro annui

Da non perdere:   Il rimessaggio invernale della barca a motore

Totale annuo medio 1500 euro

7. Manutenzione Ordinaria

Premetto che è possibile abbattere questo costo e di parecchio semplicemente facendo molti dei lavoretti che servono alla tua barca in totale autonomia. Coem sempre controlla il nostro blog ed il nostro canale youtube per saperne di più sulla manutenzione della tua imbarcazione.

Per ogni voce inserirò il costo del lavoro se eseguito dal cantiere o se eseguito da te. I costi vivi sono sicuramente:

Alaggio e Varo. 250/300 euro Per eseguirlo da solo dovrai ingegnarti parecchio!

Lavaggio con idropulitrice cantiere 100/150 – in autonomia nessun costo se non l’acquisto dell’idropulitrice

Antivegetativa cantiere 1.000/1.500 euro – in autonomia circa 300/400 euro

Controllo Motore: in cantiere 300/500 euro – in autonomia il costo dei filtri olio, gasolio e olio motore circa 4/5 litri circa 80/100 euro

Distribuzione Motore. Una volta all’anno fai la distribuzione cambiando solo le cinghie mentre l’anno successivo anche i tensionatori. In cantiere 300/500 euro, in autonomia 30/50 euro per la cinghia oppure 100/150 euro per il kit completo con tensionatori.

Materiali di consumo vari fra cui pulizie barca. E quindi WD-40 in primis, spugne, polish, detergenti, grassi vari, olii, creme di bellezza, Alcool, Acetoni, Gelcoat per ritocchi, TeakWonder e molto altro. Costo annuo 300/500 Euro

Totale media Manutenzione ordinaria annua 2000 euro

8. Manutenzione Straordinaria

Questa, come saprai se già possiedi una barca, è la voce più aleatoria di tutte. Nella manutenzione straordinaria ricadono tutti quei costi non programmati. Mediamente si aggirano sui 50/100 euro al mese ma a volte possono essere di molto superiori a questa cifra.

Sto per lasciare Lepanto e, dopo 5 minuti di navigazione, la barca sembra non volerne sapere di procedere a motore. Dopo aver ormeggiato nuovamente a vela saltiamo in acqua per vedere se abbiamo perso l’elica ma scopriamo che è ancora al suo posto. Salta fuori che l’invertitore funziona solo a marcia indietro. Dopo 11 giorni di fonda mi arriva il nuovo invertitore dall’Olanda… 2360 Euro di fattura. Diciamo che per un solo mese è una bella cifra.

E proprio per non farti trovare impreparato in caso di imprevisto ti consiglio di creare un fondo in cui accantonare una cifra X per la barca.

Cerca di dotare questo fondo di almeno 200/500 euro mensili. Scoprirai che non mi sto allontanando troppo dalla realtà.

Fondo accantonamento 3000 euro anno

Per preparare la tua barca ad ogni prova a cui la vorrai sottoporre potrai scegliere i prodotti migliori ed usufruire di un pagamento personalizzato in base alle tue esigenze solo sul nostro Store HiNelson.com.

9. Cambusa

Per evitare sprechi ti consiglio di immaginare un menù settimanale per due motivi; il primo è che potrai evitare sprechi non comprando cose che poi non potrai cucinare ed il secondo è
Anche questa spesa è aleatoria. Se sei abituato a mangiare Ostriche e Champagne allora questa voce sarà molto impegnativa.

Nella mia esperienza per una famiglia di 4 persone più due gattacci spendiamo circa 500 euro al mese per al spesa e ti assicuro che mangiamo benissimo.

Il segreto sta nello scegliere frutta e verdura di stagione, magari a km zero. Acquista la carne da allevamenti locali quando possibile. Se ti piacciono i legumi acquistali secchi. Basterà metterli in acqua la sera prima per gustare piatti molto più nutrienti dei fagioli in scatola. Con questi piccoli accorgimenti mangerai meglio ed il tuo portafoglio di LiveAboard ti ringrazierà.

6000 euro annui

10. Altro

Qui va tutto ciò che non è barca ma non è nemmeno contemplato nelle altre voci. Ad esempio ristoranti, ingressi a musei, veterinario per i tuoi amici animali, manifestazioni, tabacchi e tutto ciò che non si sa mai. Quindi eviterò di mettere una cifra perchè ognuno sa cosa spende per se stesso.

Totale Costi

Siamo alla resa dei conti finali quindi mettiti comodo e allaccia il giubbetto salvagente!
Sommiamo tutti i risultati delle voci per sapere cosa spenderemo su base annuale media per vivere in barca su un dodici metri occupandosi in parte della manutenzione della propria barca.

1. Marina/Porti/Ancoraggi 2000
2. Elettricità e Acqua 600
3. Gas 250
4. Telefoni e Internet 360
5. Carburante 400
6. Assicurazione 1500
7. Manutenzione Ordinaria 2000
8. Manutenzione Straordinaria 3000
9. Cambusa 6000
10. Altro N.P

Il totale è di 16.110 euro

Questo dato è indicativo della spesa media di cui dovrai tenere conto per una famiglia di 4 persone. Sappi che i costi sono inferiori se decidi di vivere su un 34 piedi ma che cresceranno in maniera vertiginosa per ogni metro in più di comodità oltre i dodici.

Ecco terminata l’analisi dei costi sul Vivere in Barca. Saputo questo non lasciarti scoraggiare da questi costi perchè se la tua decisione è forte saprai sicuramente fronteggiare ogni evenienza mano a mano che si presenterà l’occasione come un vero LiveAboard!

Come sempre ricordati di iscriverti al nostro canale ed attivare le notifiche oltre a seguirci anche sulla pagina Facebook. Un saluto a tutti gli aspiranti Live Aboard ed un arrivederci alla prossima puntata con HiNelson Vivere in barca.

ISCRIVITI al Canale YouTube HiNelson e attiva le notifiche per non perderti nessun video oltre a seguirci anche sulla Pagina Facebook. Un saluto a tutti gli aspiranti Liveaboard ed un arrivederci alla prossima puntata con HiNelson Vivere in barca.

N.B. Disclaimer immagini. Alcune delle immagini presenti in questo articolo sono di proprietà dell’autore, altre sono create con Google Earth©, tutte le altre sono frutto di ricerche sul motore di ricerca Google con la spunta “contrassegnate per essere riutilizzate” in “diritti di utilizzo”.

Se dovesse essere presente una foto coperta da diritti di autore avvisami subito QUI e provvederò a sostituire la foto immediatamente.

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulle stelle per votare

Media voti 4.1 / 5. Numero di recensioni 7

Nessun voto per ora. Sii il primo a valutare questo post.

Cosa ne pensi? Dicci la tua

Non hai inserito nessun commento
Inserisci il tuo nome prima di commentare

Condividi
Rimani aggiornato

Su promozioni e novità riguardo il mondo della nautica.

Iscrivendoti accetti le condizioni generali e l'Informativa Privacy.