Il nodo semplice: la guida completa per fare un nodo imprescindibile in barca 

Eccoci arrivati a un nuovo capitolo del nostro ripasso sui nodi della nautica. Dopo aver visto come eseguire nodi imprescindibili come il nodo piano, il nodo parlato, il nodo bandiera e la gassa d’amante, facciamo un passo indietro e ripassiamo il fondamentale del nodo semplice. 

Si tratta di un nodo d’arresto molto semplice da realizzare (fa sembrare addirittura complesso il nodo della cravatta!), che rappresenta la base di tanti altri nodi utili in barca durante la navigazione. Viene utilizzato infatti per alcune funzioni d’arresto quando si ha poco tempo per fare un nodo più complesso. Diamogli un’occhiata più da vicino!

Come fare e come sciogliere il nodo semplice 

Come abbiamo detto, l’ esecuzione di questo tipo di nodo è davvero facile. Chiunque, giocherellando con le estremità di una corda o di una fune, lo ha probabilmente realizzato senza nemmeno rendersene conto. Realizzare un nodo scorsoio semplice è solitamente il modo più veloce per creare dei paranchi con delle cime, sebbene non sia comunque l’opzione più utilizzata nella nautica (ci sono infatti altri nodi con una tenuta maggiore). A ogni modo, bando agli indugi e ripassiamo la realizzazione di questo utile nodo!

Primo passaggio: la cima

Procuriamoci una normalissima cima o corda

Nemmeno a dirlo, il primo passaggio consiste semplicemente nel procurarsi una cima!

Secondo passaggio: il collo

Creiamo un semplice anello

A questo punto, basta realizzare un collo con la suddetta cima.

Terzo passaggio: inserimento

Infiliamo il corrente nell'anello

Bisogna ora inserire il corrente all’intero del collo.

Quarto passaggio: completamento

Eccoci giunti all'ultimo passaggio

Si conclude tirando le due estremità in direzioni opposte, semplice semplice!

Scritto da
Luigi Oriani
Luigi Oriani
Nato a Milano nel 1992, la pianura che circonda la sua città non gli impedisce di sviluppare una grande passione per il mare. Chiedetegli di descrivere il suo momento ideale e vi parlerà di un tramonto in barca, sorseggiando un bicchiere di bianco nella baia di Corfù mentre il pesce sfrigola sulla griglia.

Cosa ne pensi? Dicci la tua

Non hai inserito nessun commento
Inserisci il tuo nome prima di commentare

Contenuti che potrebbero interessarti

- -pubblicità - -

Accessori nautici e pesca sportiva

1 store online di accessori nautica e articoli per la pesca sportiva qualità: i migliori brand e tanto made in Italy, catalogo con più di 50.000 articoli.

Resta aggiornato


Su promozioni e novità riguardo il mondo della nautica.

Iscrivendoti accetti le condizioni generali e l'Informativa Privacy.
Ultimi articoli

Tutto sui gavitelli: guida all’uso e alla scelta

Chi ha solcato diversi mari sa molto bene che...

Vernice Gelcoat per imbarcazione: scelta e applicazione per la verniciatura dello scafo

Anche oggi ci dedichiamo a un tema piuttosto delicato...

Pesca subacquea: tecniche e attrezzature da pro

Oggi vogliamo fornire una guida alla pesca in apnea...

Bottazzo: guida alla manutenzione e alla sostituzione

Chi in età adulta si avvicina per la prima...
Condividi