Raymarine Dragonfly Pro 7 o 5: quale scegliere?

Scegliere un ecoscandaglio non è mai semplicissimo: sul mercato ci sono diversi dispositivi di assoluto rispetto, con caratteristiche talvolta molto simili nella medesima fascia di prezzo. Oggi abbiamo quindi deciso di concentrarci su uno specifico brand, ovvero su Raymarine, il quale insieme a Garmin, Lowrance, Simrad e pochi altri domina il mercato degli ecoscandagli a livello internazionale. Nello specifico, oggi ci concentreremo su quelli che attualmente sono i cavalli di battaglia del marchio, ovvero gli ecoscandagli Raymarine Dragonfly 5 Pro e Raymarine Dragonfly 7 Pro. Cosa distingue questi due dispositivi dagli altri chartplotter presenti sul mercato, e quali sono le differenze tra i due modelli? Scopriamolo insieme, per aiutarti ad acquistare il migliore ecoscandaglio Raymarine per la tua barca!

Raymarine, breve storia del marchio

La storia di Raymarine ha radici molto lontane, collocandosi quasi un secolo addietro, nel 1923: Raymarine nasce infatti come una divisione della storica aienda statunitense Raytheon, impegnata nelle produzione di sistemi difensivi. A partire dagli anni Novanta l’azienda ha iniziato a collezionare riconoscimenti e premi per la qualità dei propri dispositivi elettronici per la nautica. Si parla di premi come il Qualitec Design Award  (vinto per esempio nel 2015 anche con il Dragonfly 5), il Pacific Yachting’s ‘Best in Show’ a Vancouver, iNMEA awards,  i Consumer Electronics  awards e via dicendo. Va inoltre sottolineato che Raymarine è stata la prima compagnia a ricevere 4 DAME Award nominations, una delle quali proprio per il sonar Dragonfly.

 

Raymarine Dragonfly 5 Pro: caratteristiche e opinioni

Cominciamo quindi con le caratteristiche peculiari del Raymarine Dragonfly 5 Pro, quello che il marchio definisce come un “sofisticato strumento elettronico marino reso incredibilmente semplice”. Prima di calarsi nell’analisi approfondita del Dragonfly 5 Pro, è bene probabilmente definire la serie Dragonfly in generale: si parla di una linea di ecoscandagli con tecnologia CHIRP ad ampio spettro, di modo da riuscire a trasmettere attraverso uno spettro molto ampio di frequenze. La funzione CHIRP rappresenta infatti l’evoluzione dell’ecoscandaglio “classico”, a doppia frequenza, andando quindi oltre le due frequenze standard per utilizzare un intero range di frequenze, che si estende tipicamente tra i 28 Khz e i 210 Khz. Grazie alla funzionalità CHIRP è dunque possibile avere un’immagine dei pesci e del fondale molto più precisa e nitida: non è un caso se, una volta provato un ecoscandaglio con tecnologia CHIRP, non si può più tornare indietro!
Le opinioni intorno al Raymarine Dragonfly 5 Pro sono positive, e ormai la prova del tempo si può definire ampiamente superata. Si tratta di un ecoscandaglio con uno schermo da 5 pollici, con una risoluzione di 800 x 400 pixel, un sondar a 2D con CHIRP e funzionalità down vision. Va sottolineato che acquistando un Raymarine Dragonfly 5 Pro sul nostro e-commerce per accessori per barche è incluso anche il trasduttore CPT-DVS, per una portata complessiva che si aggira intorno ai 180 metri.
Il sonar, che presenta un fascio molto largo con angolazione ridotta al quale viene affiancato un fascio orientato lateralmente per il down vision, permette di avere delle immagini del fondale simili a delle fotografie, soprattutto se a navigazione lenta. Ci sono molte funzionalità utili per i pescatori, quali la possibilità di rilevare la temperatura dell’acqua, quella di fare zoom sull’immagine o quella di fare una pausa per poter analizzare meglio il fondale. Non va poi dimenticata la grande novità di questo ecoscandaglio di casa Raymarine, ovvero lo streaming dei dati, per inviare i dati del sonar direttamente sul proprio smartphone, o perché no, sul proprio tablet con l’app mobile Raymarine Wi-Fish™. A livello di fattura, inoltre, è da sottolineare la qualità costruttiva dello schermo, il quale è stato saldato per non appannarsi mai, in nessuna circostanza, per avere una leggibilità totale e da qualsiasi angolazione. A chi consigliamo il nuovo Raymarine Dragonfly 5 Pro? A nostro avviso è l’ecoscandaglio perfetto per chi pesca in barca in fondali medio-bassi con un’imbarcazione di dimensioni ridotte, a scopo ricreativo e in particolar modo per la pesca in mare, e che però desidera un ecoscandaglio che possa donare delle immagini molto chiare e dettagliate.

Da non perdere:   Come proteggersi dal sole in barca: le tre mosse giuste

[ps_product_list id_product=8108,8019]

E per quanto riguarda il Raymarine Dragonfly 7 Pro?

Raymarine Dragonfly 7 Pro: caratteristiche e opinioni

Vediamo quali sono le differenze tra Raymarine Dragonfly 5 Pro e Raymarine Dragonfly 7 Pro. Quest’ultimo modello presenta uno schermo più ampio, di 7 pollici, che ci consente di avere una maggiore visibilità. E si sa, quando si tratta di pesca in barca anche una manciata di metri in più può fare la differenza! Anche questo ecoscandaglio è venduto con trasduttore incluso CPT-DVS, e presenta tutte le tecnologie del modello a 5 pollici, con tecnologia CHIRP, GPS via dicendo. Le opinioni più positive intorno al Dragonfly 7 Pro sono dovute allo schermo più ampio e al focus automatico, che permette di avere delle immagini perfette senza perdere tempo a regolare questo aspetto. Tenendo conto di tutte le caratteristiche, il Raymarine Dragonfly 7 Pro è probabilmente il miglior ecoscandaglio per la pesca sia in acque dolce che in acque salate entro questa fascia di prezzo per imbarcazioni medio-piccole, un grande aiuto per chi si cimenta nelle tecniche di pesca del Bass Fishing e bolentino costiero.

[ps_product_list id_product=8111,8112]

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulle stelle per votare

Media voti 5 / 5. Numero di recensioni 1

Nessun voto per ora. Sii il primo a valutare questo post.

Scritto da
Nicola Andreatta
Nicola Andreatta
Copywriter dal 2014, trentino dal 1987. La passione per la nautica è nata sulla prua di una piccola barca a vela sfrecciante nel lago di Caldonazzo: da allora è continuata a crescere, insieme alla sempre presente voglia di imparare - e condividere - qualcosa di nuovo su questo affascinante mondo.

Cosa ne pensi? Dicci la tua

Non hai inserito nessun commento
Inserisci il tuo nome prima di commentare

Contenuti che potrebbero interessarti

- pubblicità -

Resta aggiornato


Su promozioni e novità riguardo il mondo della nautica.

Iscrivendoti accetti le condizioni generali e l'Informativa Privacy.

- -pubblicità - -

Accessori nautici e pesca sportiva

1 store online di accessori nautica e articoli per la pesca sportiva qualità: i migliori brand e tanto made in Italy, catalogo con più di 50.000 articoli.

Ultimi articoli

La Storia della Foiling Week: L’Evento Che Ha Rivoluzionato la Vela

Dal 2014, la Foiling Week ha trasformato il mondo...

Affrontare il meteo avverso: strategie di navigazione per condizioni difficili

Come navigare in sicurezza quando il meteo è avverso?...

Manutenzione dell’attrezzatura e della canna da pesca: consigli e trucchetti

Come ogni appassionato di pesca con un minimo di...

Sostenibilità e gestione dell’energia a bordo: pannelli solari e generatori eolici

Non sono certamente pochi i dispositivi che richiedono elettricità...
Condividi