Mi compro la Barca Bavaria 38 Ocean

Mi compro la barca. Quante volte te lo sei detto? E a seguire giorni passati a cercare il modello migliore per le tue esigenze. Con il modello Bavaria 38 Ocean continuiamo la nostra serie di articoli dedicati alle imbarcazioni più richieste sul mercato nautico. Insieme scopriremo chi le ha disegnate, quale tecnologia è stata utilizzata per costruirle e quali innovazioni hanno potuto portare al settore nautico. Come si comportano in mare, quali attrezzature hanno a disposizione. Una visita guidata virtuale un modello alla volta per scoprire pregi, difetti e i lavori indispensabili da eseguire una volta comprate.

Ogni barca ha una storia alle spalle ed oggi raccontiamo la nascita della…

 

Bavaria 38 Ocean

 

La barca a vela

Questa barca costruita  dal cantiere Bavaria a partire dal 1997 su disegno dello studio di Design J&J, i quali immaginano e disegnano i modelli per il cantiere già dal 1992. Questa barca con pozzetto centrale viene insignita del Boat of the year for 1998.

Le forme classiche mal si adattano su un’imbarcazione con pozzetto centrale di 38 piedi e quindi non aspettatevi che la barca assomigli ad un normale cruiser del periodo. L’imbarcazione è abbastanza corpulenta ed è stata disegnata prediligendo la comodità alle prestazioni. Gli interni sono in massello e in quanto a spazio possono tranquillamente rivaleggiare con un 45 piedi dello stesso periodo. Questa bella barca in VTR è ottima per ciò per cui è stata disegnata e cioè viaggiare in sicurezza. Per creare così tanto spazio interno i progettisti si sono impegnati al massimo manipolando quasi tutti gli elementi estetici che ti aspetti di trovare in una barca da 38.50 piedi.

 

Il pozzetto, come in tutte le barche a pozzetto centrale, è molto riparato ed un parabrezza, a cui può essere collegato un grande sprayhood, lo protegge ancora di più. Il difficile in barche di questo tipo è disegnare il pozzetto di maniera che non rubi troppo spazio sottocoperta. Appena dietro al pozzetto troviamo il trasto della randa. Due Winch a dritta e due a sinistra completano la dotazione base ma, come nella migliore tradizione delle barche oceaniche, questa imbarcazione può essere governata evitando di uscire dal pozzetto. La tuga si presenta sgombra da ammenicoli vari con le sole due maniche a vento che sporgono dal bel profilo. I ponti laterali presentano poca superficie calpestabile ma non per questo sono scomodi. Possiamo però dire che è una barca che non ha grandi prestazioni di bolina prediligendo andature portanti al lasco o di poppa. Sbanda poco grazie alle proporzioni tozze e permette di raggiungere un certo grado di tranquillità con vento costante. Ma se la tua scelta dovesse cadere su una barca di questo tipo dovrai accontentarti di non poter stringere troppo di bolina e il piacere del viaggio diventerà di primaria importanza.

 

Il Cantiere

La Bavaria Yacht è un cantiere navale con sede a Giebelstadt nella Baviera da cui prende spunto per il nome. Aperta nel 1978 da un produttore di finestre in polimerato, Winfried Hermann, con il proposito di realizzare imbarcazioni “di qualità sufficiente ad un prezzo popolare”. Ad oggi, con  i suoi 600 dipendenti produce, annualmente, oltre 1500 barche a vela e a motore, il che ha reso questo cantiere uno dei più grandi produttori di yacht europei.

Gli yacht Bavaria misurano abbracciano la gamma di barche fra i 28 ed i 55 piedi di lunghezza e sino ad oggi ne sono stati costruiti oltre 30000 esemplari.

La Bavaria Yacht produce chiaramente diversi tipi di imbarcazioni. La imbarcazioni a vela sono denominate Bavaria CRUISER, quelle a motore, invece, portano il nome di Bavaria SPORT.

Queste barche vengono prodotte dalla Bavaria con un moderno metodo modello catena di montaggio dove quasi tutto il procedimento di costruzione è affidato a robot altamente specializzati. Gli ultimi modelli Bavaria sono frutto della collaborazione con i designer del gruppo BMW.

La proprietà del Cantiere è stata acquisita da un fondo tedesco nel Settembre del 2018. La produzione della Bavaria Yacht è interamente realizzata in Germania.

 

Scheda Tecnica Bavaria 38 Ocean

Le misure del Bavaria 38 sono 11.73 mt di lunghezza per 3.99mt al baglio massimo. Il pescaggio passa da 1.55mt a 1.93 a seconda delle versioni.

Costruita con tecnologie all’avanguardia per il tempo il materiale è VTR. Lo scafo sotto la linea di galleggiamento è in fibra di vetro solida, con uno spessore di 32 mm con strati alternati di Verotex. La sezione anteriore dello scafo, dalla prua a poppa alla prima paratia, è rinforzata con uno strato di Kevlar di 2 mm di spessore. Un ulteriore rinforzo è fornito da doppi strati di fibra di vetro che si estendono su entrambi i lati della mezzeria dalla prua al timone. Il dislocamento è di 7500 kg. La zavorra è di 2900 kg.

 

La superficie velica è di circa 65Mq con randa e fiocco che potranno farti raggiungere una velocità di 8 nodi circa. L’albero è un  50′ Selden, paterazzo regolabile. Anche il boma è Selden. Le dimensioni ridotte del piano velico la rendono ottima per venti oltre i 15 nodi, mentre per venti leggeri rimane troppo sottoinvelata. Un bel genoa 150 risolve questo problema.  Equipaggiata con Rollafiocco Furlex 300ss, due winch Self Tailing da 40 e due da 52. Tutti i rinvii in pozzetto per operare anche in solitario.

Da non perdere:   Cosa controllare a bordo prima della crociera

 

Originariamente motorizzata con Volvo MD22L Diesel da 50 Cavalli. . Il serbatoio ha un capacità di 220 litri.

 

I serbatoi dell’acqua sono 4 per una capacità totale di 325 litri.

Equipaggiata all’origine con Boiler da 40 litri.

 

Interni: opinioni

Come già detto il Bavaria Ocean 38 è stato pensato per essere comodo. Ampia e con grande accessibilità a tutti gli armadi ed i gavoni. Particolarmente comodo lavorare sul motore se necessario. 2 cabine per questo cruiser e 6 posti letto.

 

La cabina di poppa è ariosa con bagno privato e doccia separata.

 

La cabina di prua è leggermente più piccola.

 

La cucina è a murata sulla sinistra. Doppio lavello e frigo a pozzetto da oltre 80 litri. 3 Fuochi e forno con sospensione cardanica. Armadietti di varie misure per stivare la cambusa.

 

Il carteggio è subito a dritta scendendo la scaletta che porta alla dinette creata attorno al tavolo. Divano comodissimo per 4 persone.

Molti armadietti e vani a disposizione sia nelle camere che in generale.

Due bagni di cui uno armatoriale.

 

Cosa controllare

Una barca costruita con metodologie differenti da quelle moderne. Ecco cosa controllare prima di acquistarla.

Come sempre se hai l’opportunità di osservare la barca fuori dall’acqua controlla che non ci sia osmosi o, se presente, che non sia un grosso problema. Questa barca non soffre molto e i controlli dopo anni di permanenza in mare rilevano un grado di umidità basso ma molte barche anzianotte presentano problemi di osmosi. Basterà comunque un piccolo trattamento antiosmosi e lo scafo tornerà come nuovo. Tale trattamento è comunque bene metterlo in conto per ogni barca oltre i 20 anni perchè prima o poi è da fare.

Il pozzetto è poco vivibile per più di due persone ma questa è una constatazione.

Controlla i giochi di vele ed assicurati che non siano troppo vecchi per poter reggere a lunghe navigazioni. Nel caso sostituiscile magari acquistando un Genoa 150.

Sostituisci le boccole del timone.

 

Come regola chiedi sempre a quando risale il Rigging. E’ buona norma rifarlo ogni 10 anni.

Il Teak originale potrebbe avere dei problemi di scollatura nel tempo.

Se il motore è il Volvo originale sappiate che è un motore solido e potente ma bisogna trattarlo come un figlio. Olio, filtri e distribuzione almeno una volta all’anno.

Sempre una controllata all’impianto elettrico per determinare in quale stato è. La cablatura originale del Bavaria è ottima ma assicurati che non abbia ricevuto “scaldate” eccessive.

Salpancore originale tende a cedere dopo 15/20 anni.

 

Molti tendono a sostituire l’elica a tre pale fisse con una a pale abbattibili. Sappi però che la manovrabilità a motore di questa barca ne risentirà.

La catena originale è del 8. Sostituiscila con una 10 per evitare un brandeggio eccessivo.

 

Prezzo

A seconda dell’anno di costruzione, delle dotazioni e degli upgrade il costo oscilla fra i 65.000 ed i 75.000 euro. Il primo costo si riferisce alla prima serie mentre il secondo si avvicina di più all’ultima versione prodotta.

 

Perchè comprare un Bavaria Ocean 38

Sebbene sia stato pensato per una navigazione d’altura questa barca, date le dimensioni, è ottima anche per effettuare crociere sottocosta in totale sicurezza e comodità. Come ho detto è un 38 piedi ma gli interni sono equivalenti a quelli di una barca molto più lunga ed anche le performance non sono poi male. Non mancheranno le avventure ma il tutto in estrema sicurezza e comodità. Quindi se cercate relax e comfort questa barca fa per voi.

 

Scarica la brochure originale Bavaria 38 Ocean CC

Per il tuo teak usa

[ps_product_list id_product= 3091]

 

Buon Vento e non dimenticare di di Iscriverti al Canale YouTube di HiNelson dove potrai scegliere video su manutenzione barca, tecnica e tecnologie! 

N.B. Disclaimer immagini. Alcune delle immagini presenti in questo articolo sono di proprietà dell’autore, altre sono create con Google Earth©, tutte le altre sono frutto di ricerche sul motore di ricerca Google con la spunta “contrassegnate per essere riutilizzate” in “diritti di utilizzo”. Se dovesse essere presente una foto coperta da diritti di autore avvisami subito QUI e provvederò a sostituire la foto immediatamente.

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulle stelle per votare

Media voti 4 / 5. Numero di recensioni 1

Nessun voto per ora. Sii il primo a valutare questo post.

Scritto da
Fabio Portesan
Fabio Portesan
Navigo nel Mediterraneo con la mia famiglia dal 2017. Fino al 2021 ho sperimentato il vivere in barca in tutte le stagioni accumulando un po' di esperienza marina. VideoMaker per passione e scrittore per necessità realizzo video di cultura marinara e manutenzione nautica dedicati ad un utilizzo più consapevole della barca ed alla salvaguardia dell'ambiente marino.

Cosa ne pensi? Dicci la tua

Non hai inserito nessun commento
Inserisci il tuo nome prima di commentare

Contenuti che potrebbero interessarti

- pubblicità -

Resta aggiornato


Su promozioni e novità riguardo il mondo della nautica.

Iscrivendoti accetti le condizioni generali e l'Informativa Privacy.

- -pubblicità - -

Accessori nautici e pesca sportiva

1 store online di accessori nautica e articoli per la pesca sportiva qualità: i migliori brand e tanto made in Italy, catalogo con più di 50.000 articoli.

Ultimi articoli

La Storia della Foiling Week: L’Evento Che Ha Rivoluzionato la Vela

Dal 2014, la Foiling Week ha trasformato il mondo...

Affrontare il meteo avverso: strategie di navigazione per condizioni difficili

Come navigare in sicurezza quando il meteo è avverso?...

Manutenzione dell’attrezzatura e della canna da pesca: consigli e trucchetti

Come ogni appassionato di pesca con un minimo di...

Sostenibilità e gestione dell’energia a bordo: pannelli solari e generatori eolici

Non sono certamente pochi i dispositivi che richiedono elettricità...
Condividi