Eliche di manovra, indispensabili sia su grandi che piccole imbarcazioni

Le eliche di manovra, sono un accessorio che potremmo definire “antico”, dato che ha alle spalle una storia di oltre trent’anni.

Le eliche di prua sono, appunto, eliche di manovra installate a prua e sono un accessorio nautico indispensabile per le barche moderne che superano i 7 metri di lunghezza, e vengono pertanto utilizzate  sia su piccole imbarcazioni, sia su barche di grandi dimenioni e yacht, assicurando grande confort e sicurezza per le operazioni di ormeggio. L’elica di prua viene chiamata anche Bow Thruster ed è il sistema più efficiente per le manovre in porto e in spazi limitati o in condizioni meteo critiche.

Nell’ultimo decennio, se da una parte è diventato uno strumento standard per le imbarcazioni dai 50 piedi in su, dall’altra è costantemente proposto dai cantieri come optional anche per barche di dimensioni inferiori. Ne troviamo conferma nelle statistiche di vendita che dicono chiaramente chealmeno il 50% delle imbarcazioni comprese fra i 40 e i 50 piedi sono oggi equipaggiate con eliche di manovra.

La richiesta relativa alle eliche di manovra ha progressivamente conquistato anche la fascia di mercato delle imbarcazioni più piccole e, quella che un tempo costituiva un privilegio esclusivo delle grandi imbarcazioni, oggi rappresenta sempre più l’oggetto dei desideri degli armatori che posseggono barche di dimensioni minori.

L’elica di manovra è oggi uno degli accessori nautici più richiesti e diffusi. Installato a prua e, sempre più frequentemente anche a poppa, rende le manovre in porto molto, molto semplici. Le eliche di manovra a tutti gli effetti sono dei veri e propri sistemi di propulsione, in grado di orientare la prua o la poppa della nostra barca a nostro piacimento. Possono essere idrauliche o elettrihe, sia in bassa tensione (12, 24 o 48 Volt) che trifase (400 Volt).

eliche di manovra

Perchè installare l’elica di manovra?

Se è vero l’adagio popolare che “ciò che in barca non c’è non si rompe”, è altrettanto vero che i gusti e le necessità degli armatori sono cambiati.

Negli anni si è privilegiata la comodità e non per caso. Pensiamo per esempio al rolla randa per il popolo dei velisti, agli winch elettrici, o in generale a tutti gli ausili tecnologici che hanno apportato benefici in termini di comfort  e sicurezza durante la navigazione.

Le eliche di manovra hanno facilitato notevolmente una delle manovre più temuta dai diportisti: l’ormeggio/disormeggio. Non solo comfort però, pensiamo alla sicurezza, al sapere che anche con vento o mare formato abbiamo più possibilità di manovra, di non essere sottomessi a condizioni che prima erano sicuramente più difficili da domare.

Presto si spiega il loro grande potenziale ed il loro grande successo, scopriamo insieme quali tipi di elica troviamo sul mercato e i relativi costi.

Da non perdere:   Gaia Brojanigo e il suo cantiere navale a Milano.

Elica di prua: come funziona, quali scegliere e i prezzi

Le eliche di manovra si dividono in tre tipologie:

  • I modelli di tipo fisso intubato, più diffusi ed economici. In questo caso viene forata la chiglia della barca da parte a parte, il più a prua possibile, e viene installato un tubo contenente un’elica trasversale che a seconda del comando dato ruota a sinistra o a destra fornendo la spinta laterale richiesta. Il motore normalmente è posto direttamente sopra l’elica e trova quindi posto all’interno dello scafo.

eliche di manovra

 

  • Le eliche retraibili a colonna verticale

eliche di manovra

  • A scomparsa con meccanismi rotanti o a bracci paralleli. In entrambi questi sistemi,
    utilizzati su barche di una certa dimensione, l’elica scende in acqua quando ne è richiesto l’uso. Si apre una parte della chiglia e l’elica sostenuta da un braccio telescopico comincia a funzionare. Terminato l’uso rientra nello scafo e si chiude la “botola” in chiglia. La motorizzazione più comune per il diporto (fino a 70 piedi) è con motore elettrico.

eliche di manovra

Cosa dobbiamo sapere prima di installarle?

Le cose fondamentali da tenere in considerazione per la scelta delle eliche di manovra sono:

– la dimensione dell’ imbarcazione
– il tipo di imbarcazione (barca a vela o barca a motore)
– la potenza idonea per poter ruotare o muovere la barca lateralmente, che va calcolata con precisione.

I fattori importanti per l’ installazione elica di prua sono, sostanzialmente, due:
– la scelta corretta di posizionamento per montare il tunnel dell’elica
– la scelta corretta dei cavi di dimensioni adeguate per i collegamenti
L’elica di prua può essere azionata attraverso dei comandi a pulsante o pulsantiera joystick da remoto (e direttamente in plancia), oppure con pulsantiera wireless (senza fili).

Eliche di manovra

Eliche di prua prezzi

I prezzi delle eliche di prua (per una barca sui 10/12 mt) variano molto a seconda del tipo e del modello. Soprattutto non dobbiamo dimenticarci che, a questo costo, vanno ovviamente aggiunti i costi di installazione che sono minori nel caso il lavoro venga svolto durante la costruzione della barca nuova, maggiori se si interviene su di uno scafo usato. I costi sono molto variabili e consigliamo di chiedere preventivi dettagliati a più cantieri.

Ci raccomandiamo, non fate questo tipo di lavori da soli a meno che non siate dei veri esperti. Contattate i professionisti del settore che sapranno guidarvi durante tutta la fase di installazione.

 

 

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulle stelle per votare

Media voti 0 / 5. Numero di recensioni 0

Nessun voto per ora. Sii il primo a valutare questo post.

Scritto da
Alessandro Gigli
Alessandro Gigli
Tuderte, appassionato di nautica, mi sono avvicinato al mondo della vela in età giovanissima. Amo il mare e tutto ciò che ci galleggia sopra.

Cosa ne pensi? Dicci la tua

Non hai inserito nessun commento
Inserisci il tuo nome prima di commentare

Contenuti che potrebbero interessarti

- -pubblicità - -

Resta aggiornato


Su promozioni e novità riguardo il mondo della nautica.

Iscrivendoti accetti le condizioni generali e l'Informativa Privacy.

- -pubblicità - -

Accessori nautici e pesca sportiva

1 store online di accessori nautica e articoli per la pesca sportiva qualità: i migliori brand e tanto made in Italy, catalogo con più di 50.000 articoli.

Ultimi articoli
00:04:08

Come preparare la barca per la traversata Atlantica – Incontriamo Andrea e Camilla

Andrea e Camilla condividono con noi i segreti su...

Gaia Brojanigo e il suo cantiere navale a Milano.

Gaia Brojanigo ha un sorriso timido. Quando apre le...

Come scegliere il boccaglio per snorkeling e immersioni?

Che c’è di più bello che poter scoprire tutto...
Condividi