Cerata Slam: Abbigliamento tecnico da vela

La cerata da vela è sempre stato il capo di abbigliamento tecnico per navigare più utilizzato e quello che meglio deve rispondere a due caratteristiche: comodità ed impermeabilità.

Se pensiamo che non tantissimi anni fa il velista che navigava con cattivo tempo indossava la cerata, quella di colore giallo, larga, lunga fino alle ginocchia con il cappuccio in stile pescatore, che altro non era che una tela cerata, un tessuto cioè trattato con cera, catrame, oppure olio di lino. La tela cerata era generalmente fatta di tessuti naturali con capacità di assorbire come cotone, lino, canapa ecc, che venivano impregnati del prodotto impermeabilizzante. Questo rendeva il tessuto resistente all’acqua ma non garantiva nessun tipo di traspirabilità, diventando quindi

Oggi, grazie alla ricerca e alla tecnologia applicata anche ai tessuti, la cerata per navigare è diventata un capo tecnico che rispecchia le principali caratteristiche che ogni navigatore cerca: comodità, durata nel tempo, impermeabilità e traspirabilità.

Questo perché anche il modo di navigare è cambiato nel tempo.
Barche sempre più veloci, regate in condizioni meteo marine spesso impegnative ed estreme spingono i velisti, professionisti e non a ricercare capi tecnici sempre più avanzati e con caratteristiche ben precise. Perché la comodità e la sicurezza sono elementi importanti ai quali non bisogna rinunciare o scendere a compromessi.

La cerata Slam, che potete trovare nel nostro shop nella categoria abbigliamento, fa parte della serie WIN-D è un esempio di questa evoluzione che ha portato ad un nuovo modo, più comodo, di vivere la barca a vela anche quando le condizioni vorrebbero vederci al riparo, in porto, magari davanti ad un caffè caldo.

La cerata Slam è composta da due capi: la giacca e la salopette.

Cerata Slam: Giacca nautica WIN-D 1 Sailing jacket

[ps_product_list id_product=4352]

La giacca è in tessuto ripstop stretch, un tessuto anti strappo che per la sua conformazione risulta essere elastico. Questa caratteristica permette di migliorare la vestibilità soprattutto nei movimenti.
Una caratteristica importante della giacca Slam Wind-D 1 è il cappuccio giallo neon che per la sua forma permette la massima visibilità.
Internamente la fodera è diversificata; in rete per il corpo e in nylon per le maniche. Questo dettaglio è importante per la vestibilità quanto per la libertà di movimenti.

Cerata Slam: Salopette sailing bibs WIN-D 1

[ps_product_list id_product=4382]

Anche per la salopette il tessuto è ripstop stretch con bretelle e fondo gamba regolabili. Fodera in rete e nylon soft che garantisce una vestibilità perfetta senza dimenticare la comodità. La tasca che si trova sulla parte destra è resistente all’acqua con drenaggio.
Sempre per garantire la durata nel tempo, la salopette è dotata di rinforzi in canvas 600D sulla parte posteriore, sulle ginocchia e nella parte finale della gamba.

Da non perdere:   Gommone tender Zodiac: scegliere quello giusto

Alla scoperta della Cerata Slam da vela

Per comprendere meglio questo tipo di capo tecnico vi proponiamo un viaggio alla scoperta della cerata in perfetto stile giornalistico: dove, quando, perché, chi e come.

DOVE

Ovviamente la cerata va indossata per navigare in barca in determinate condizioni, ma nessuno vieta di usare questo capo tecnico anche per altre occasioni. Molto spesso infatti, la giacca della cerata può essere usata anche in città, o per brevi escursioni. La versatilità dei capi tecnici permette l’uso in molteplici situazioni.

QUANDO

La cerata serve per proteggersi dall’acqua, che sia salata, le onde che si infrangono sullo scafo in caso di mal tempo, o dolce, la pioggia.
In realtà la cerata è fondamentale durante le navigazioni notturne, quando l’alto livello di umidità richiede un abbigliamento tecnico che protegga.

PERCHE’

Proteggersi dagli eventi atmosferici come il freddo, l’acqua o l’umidità garantiscono una vita di bordo molto più comoda. Ma è soprattutto per proteggersi dal mal di mare, che spesso è collegato ad un abbigliamento sbagliato, che la cerata diventa indispensabile. Prendere freddo o restare bagnati in barca, infatti, è il primo passo verso quel fastidioso mal di mare che compromette la vita in barca e la sicurezza.

CHI

E’ naturale dire, tutti. Chiunque ha intenzione di navigare, fare crociere o praticare lo sport della vela, deve necessariamente dotarsi di una cerata. Ovviamente prima di tutto bisogna capire le proprie esigenze e farsi consigliare da chi ha più esperienza.

COME

Indossare la cerata, sembrerebbe scontato dirlo, dovrebbe essere fatto nel momento in cui le condizioni lo richiedono. Un consiglio che ci permettiamo di darvi è quello di controllare sempre le condizioni prima di salire a bordo e di anticipare, dove possibile ovviamente, il mal tempo. Questo perché molto spesso l’arrivo di un temporale non permette di avere il tempo giusto per indossare la nostra cerata. Quando arrivate a bordo, posizionate subito la giacca e la salopette in un posto dove è comodo anche indossarla, spesso infatti il mare mosso potrebbe rendere difficile l’atto di vestirsi. Alcuni adottano anche uno stratagemma per velocizzare la vestizione in caso di maltempo; inserire già gli stivali nella salopette, fissandoli con il finale regolabile. Questo vi permetterà di essere vestiti con un gesto unico.

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulle stelle per votare

Media voti 0 / 5. Numero di recensioni 0

Nessun voto per ora. Sii il primo a valutare questo post.

Scritto da
Laura Doria
Laura Doria
Mi chiamo Laura Doria e sono nata al mare, quindi raccontare storie ed incontrare i personaggi del mondo della nautica è qualcosa di naturale per me. Perché è sempre un grande privilegio scrivere della passione che punta la prua verso i grandi orizzonti blu.

Cosa ne pensi? Dicci la tua

Non hai inserito nessun commento
Inserisci il tuo nome prima di commentare

Contenuti che potrebbero interessarti

- -pubblicità - -

Resta aggiornato


Su promozioni e novità riguardo il mondo della nautica.

Iscrivendoti accetti le condizioni generali e l'Informativa Privacy.

- -pubblicità - -

Accessori nautici e pesca sportiva

1 store online di accessori nautica e articoli per la pesca sportiva qualità: i migliori brand e tanto made in Italy, catalogo con più di 50.000 articoli.

Ultimi articoli
00:04:08

Come preparare la barca per la traversata Atlantica – Incontriamo Andrea e Camilla

Andrea e Camilla condividono con noi i segreti su...

Gaia Brojanigo e il suo cantiere navale a Milano.

Gaia Brojanigo ha un sorriso timido. Quando apre le...

Come scegliere il boccaglio per snorkeling e immersioni?

Che c’è di più bello che poter scoprire tutto...
Condividi