Cambiare la pompa alla mia barca senza perdere neanche un giorno di ferie. Chiacchiere in banchina con Bruno | HiNelson incontra la community

Conoscere le esperienze di chi naviga e ama il mare, è una cosa che ci piace.
Ci piace anche incontrare le persone che ogni giorno entrano in contatto con il mondo di HiNelson e scoprire le loro esperienze, positive o negative che siano.

Ecco perchè nasce questa nuova rubrica, dove facciamo due chiacchiere con i nostri clienti, in perfetto stile “banchina”.

Oggi abbiamo incontrato Bruno Santamato di Bologna, armatore di un Rino Della Pietà di 11 metri, motoryacht d’epoca degli anni 60.

barca a motore personaggi della nautica

Bruno naviga da quando era piccolo, quindi il mare è un elemento importante della sua vita e del suo tempo libero. Per questo ha voluto acquistare la sua attuale barca anche se aveva necessità di molti lavori per tornare a navigare, lavori che ha eseguito personalmente con pazienza e con passione, mantenendo le caratteristiche originali del progetto. Bruno conosce quindi ogni angolo della sua barca ed il prossimo cambiamento, che sta studiando nei minimi particolari, sarà quello di montare un motore elettrico per il suo yacht.

Grazie Bruno per averci dedicato un po’ del suo tempo. Dove tiene ormeggiata la sua imbarcazione?

Oggi è al porto di Goro. L’ho acquista in Liguria, dove poi ho fatto base per dieci anni. Successivamente mi sono spostato in Adriatico, facendo tutto il giro d’Italia. Vivendo a Bologna, era più comodo.

Come ha conosciuto HiNelson?

Semplicemente curiosando su Internet. Avevo necessità di una pompa per la mia barca ed un banner pubblicitario di HiNelson mi ha proposto proprio quella che stavo cercando io, con un prezzo veramente interessante. Quindi ho verificato le caratteristiche tecniche e cercato di capire i tempi di consegna con il servizio clienti, perché il problema era che mancavano solo due giorni per mollare gli ormeggi e partire per le ferie.

Il suo ordine è partito il 17 giugno alle ore 12.37 ed è stato consegnato il 18 giungo alle ore 9.36. Giusto?

Esattamente. Un servizio velocissimo ed incredibile. Siete stati veramente bravi.

Era la prima volta che faceva un acquisto online per la sua barca?

Sì, era la prima volta. Mi hanno regalato un tablet poco tempo fa e, anche se è un mondo nuovo per me, ogni tanto vado a curiosare per vedere se trovo qualcosa di interessante.

Da non perdere:   Sacca di sopravvivenza: cosa mettere nella grab bag (o ditch bag)

Quindi consiglierebbe un acquisto su HiNelson?

Si, assolutamente. L’articolo era quello che cercavo e il prezzo e il servizio sono stati ottimi, tanto che ne ho parlato con alcuni miei amici che, conoscendo l’articolo e il costo, sono rimasti stupiti e sono subito andati a visitare il sito di HiNelson.  Anche io, quando ho trovato la pompa sul sito, sono rimasto sorpreso e pensavo si trattasse di un usato. Poi quando ho parlato con il servizio clienti di HiNelson ho capito che era un articolo nuovo.

Le chiedo allora tre aggettivi per descrivere la sua esperienza con HiNelson.

Gentilezza del servizio clienti, convenienza e velocità.

Bruno, grazie ancora per la sua disponibilità. Ultima curiosità; a quanto ho capito le sue vacanze sono legate al mare, in quali zone ha navigato?

Si, le mie vacanze sono sempre a bordo della mia barca. Ho navigato un po’ ovunque; Corsica, Sardegna ed Arcipelago Toscano quando stazionavo in Tirreno. Quando mi sono trasferito in Adriatico sono andato in Croazia, ma ho intenzione di cambiare. Proprio qualche minuto fa ho segnato la rotta per andare in Sicilia e Malta. Ovviamente ci vorranno alcuni mesi per questo tipo di viaggio, visto che sono circa 2000 miglia. Il mio obiettivo infatti è rallentare con il lavoro e godermi finalmente di più il mare.

 

Siamo andati a trovare Bruno a Bologna dove ci ha mostrato alcuni lavori da lui effettuati in autonomia a bordo della sua barca.

In questa foto vediamo il “prima” e il “dopo” della plancia comandi. Un lavoro eseguito sempre cercando di seguire il progetto e i materiali impiegati dal cantiere.

Bruno ogni anno partecipa ad un progetto organizzato a favore di chi è meno fortunato. In questa foto l’attestato di partecipazione per aver messo a disposizione la sua barca per far conoscere il mare a tutti, senza distinzione di abilità. Bravo Bruno!!!!

Barca a motore personaggi

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulle stelle per votare

Media voti 0 / 5. Numero di recensioni 0

Nessun voto per ora. Sii il primo a valutare questo post.

Scritto da
Laura Doria
Laura Doria
Mi chiamo Laura Doria e sono nata al mare, quindi raccontare storie ed incontrare i personaggi del mondo della nautica è qualcosa di naturale per me. Perché è sempre un grande privilegio scrivere della passione che punta la prua verso i grandi orizzonti blu.

Cosa ne pensi? Dicci la tua

Non hai inserito nessun commento
Inserisci il tuo nome prima di commentare

Contenuti che potrebbero interessarti

- -pubblicità - -

Accessori nautici e pesca sportiva

1 store online di accessori nautica e articoli per la pesca sportiva qualità: i migliori brand e tanto made in Italy, catalogo con più di 50.000 articoli.

Resta aggiornato


Su promozioni e novità riguardo il mondo della nautica.

Iscrivendoti accetti le condizioni generali e l'Informativa Privacy.
Ultimi articoli

Sci nautico: guida per principianti per imparare a cavalcare le onde

Oggi torniamo a parlare di una disciplina sportiva sinonimo...

Scarpe da barca: i migliori brand

Quali sono le migliori scarpe da barca? O meglio:...

Nicolò e la barca di Simone Bianchetti in viaggio verso la Sicilia

Nicolò è giovane, è nato e cresciuto a Cervia...

Tutto sui gavitelli: guida all’uso e alla scelta

Chi ha solcato diversi mari sa molto bene che...
Condividi