Garmin Marine Roma per 1/2/Tutti: in Tirreno si apre la stagione dell’altura.

La regata Garmin Marine Roma per 1/2/Tutti aprirà ufficialmente il Campionato Italiano OffShore il 6 aprile alle ore 12.00.
Si torna finalmente in mare a navigare in quelle regate che in gergo vengono chiamate le “lunghe”.

regata Garmin Marine Roma per Tutti gare barche a vela

Con un totale di 535 miglia sul percorso Riva di Traiano/Lipari/Riva di Traiano la regata, la Roma è da 26 edizioni un appuntamento importante.

Organizzata dal Circolo Nautico Riva di Traiano richiama da sempre un gran numero di imbarcazioni da regata e nomi importanti di velisti e navigatori italiani ed internazionali.

Sulla sua rotta si sono infatti cimentati skipper del calibro di Matteo Miceli, Giovanni Solidini, Isabelle Autissier, Vittorio Malingri, Pascquale Di Gregorio, uno dei tre italiani ad aver concluso il mitico giro del mondo alla Vendée Globe. Anche le nuove stelle della vela si sono ritrovate diverse volte sulla sua linea di partenza della Romaxtutti e parliamo fra i tanti di Andrea Fantini, Ambrogio Beccaria, Alberto Bona; oggi navigatori impegnati in progetti oceanici.

regata Roma per 1/2/tutti Andrea Fantini

UNA REGATA PER VERI MARINAI

La regata Roma per 1/2/Tutti è da sempre considerata una regata tutt’altro che facile visto la particolarità del percorso e delle condizioni meteo, che in questo periodo, si possono incontrare.
I passaggi lungo la costa, le zone interdette alla navigazione da dover considerare lungo la rotta, i passaggi tra le isole, rendono questa regata una prova per marinai.
Resistenza fisica, conoscenza della propria imbarcazione da regata e del meteo sono sicuramente gli elementi principali che ogni partecipante deve considerare prima di partire.
Una prova anche per i navigatori solitari, visto che la Roma per 1 è tra i pochi appuntamenti dedicati alla navigazione in singolo.

locandina regata Roma per tutti competizioni barche a vela

LA ROMAXDUE DI FRANCESCO CAPPELLETTI

Per l’edizione 2019 tra i partecipanti anche Francesco Cappelletti, l’unico italiano ad essere iscritto alla Golden Globe, che parteciperà con Simone Camba alla Romax2 a bordo di Lima Fotodinamico, un Giro 34 – imbarcazione da regata ideata da Cino Ricci. La barca fa parte dell’Associazione New Sardiniasail, di cui Simone Camba è Presidente, e che attraverso la vela promuove progetti di integrazione sociale con i minori del Dipartimento di Giustizia.

Da non perdere:   Tutto sull'Autoclave della barca Guida Completa alla sostituzione Autoclave Barca

regata Romaxdue gare barca a vela Lazio

Francesco, è la tua prima volta alla Romax2?

Sì, per me è la prima volta. In generale non ho molta esperienza di regate.

Qual è il fascino di regate come la Romaxdue?

Sicuramente l’aspetto legato alla navigazione che non finisce dopo poche ore come succede per le regate tra le boe. In percorsi come questi hai il confronto con gli avversari in un contesto legato all’altura, quindi molto più vicino alla navigazione vera e propria.

Come ti sei preparato per affrontare questa regata in doppio con Simone Camba?

Al momento stiamo preparando la barca. Successivamente metteremo a punto l’aspetto legato alle manovre e all’interazione tra me e Simone, prendendo le misure su come va gestito il nostro lavoro a bordo.

Da navigatore solitario alla Golden Globe ad una regata in doppio per la Romax2. La vela da una nuova prospettiva?

Diciamo che l’equipaggio in doppio è il numero massimo a cui vorrei sottopormi in regata. Mi piace imparare e credo che essere in due a bordo sia un ottimo modo per crescere. Lo vedo anche come un’estensione del solitario, quindi mi piace.

Clicca qui se vuoi scoprire come è andata la regata Romax2 di Francesco e Simone. 

LA REGATA

La Roma è aperta a tutti i cabinati e si può correre in equipaggio (Romaxtutti), in doppio (Romax2) o in solitario (Romax1).

Clicca qui per la lista delle barche iscritte.

Ad affiancare la formula classica c’è anche la regata Riva per 2/tutti con un totale di 218 miglia sul percorso Riva di Traiano/Ventotene/ Riva di Traiano.

COME SEGUIRE LA REGATA

Ogni imbarcazione sarà dotata di un tracker che fornirà la posizione in tempo reale, garantendo anche ad ogni equipaggio un ulteriore strumento di sicurezza, soprattutto per i passaggi nelle zone interdette davanti a Ladispoli e Nettuno/Torre Astura.

Clicca qui per il tracking in tempo reale.

 

Ti è piaciuto l'articolo?

Clicca sulle stelle per votare

Media voti 0 / 5. Numero di recensioni 0

Nessun voto per ora. Sii il primo a valutare questo post.

Scritto da
Laura Doria
Laura Doria
Mi chiamo Laura Doria e sono nata al mare, quindi raccontare storie ed incontrare i personaggi del mondo della nautica è qualcosa di naturale per me. Perché è sempre un grande privilegio scrivere della passione che punta la prua verso i grandi orizzonti blu.

Cosa ne pensi? Dicci la tua

Non hai inserito nessun commento
Inserisci il tuo nome prima di commentare

Contenuti che potrebbero interessarti

- -pubblicità - -

Hai una storia da raccontare?

Resta aggiornato


Su promozioni e novità riguardo il mondo della nautica.

Iscrivendoti accetti le condizioni generali e l'Informativa Privacy.

- -pubblicità - -

Accessori nautici e pesca sportiva

1 store online di accessori nautica e articoli per la pesca sportiva qualità: i migliori brand e tanto made in Italy, catalogo con più di 50.000 articoli.

Ultimi articoli

Francesca Clapcich: ogni giorno imparo qualcosa di nuovo.

Francesca Clapcich è la nuova Voce della puntata numero...

Equipaggiamento per la barca a vela: una checklist

La tua barca a vela è perfetta e pronta...
00:03:52

Come si gestisce l’acqua a bordo per una Traversata Atlantica? Andrea e Camilla Oceano Atlantico

In questo video di preparazione alla loro traversata atlantica,...

Season Finale le Offerte HiNelson: Una Rassegna Cinematografica con Protagonisti Inaspettati

Benvenuti nel mondo di HiNelson, dove gli accessori nautici...
Condividi