Prodotto aggiunto al carrello

Nessun prodotto

Spedizione gratuita! Spedizione
0,00 €Totale
Ti mancano 79,00 € per la spedizione gratuita.

Procedi al pagamento

Prodotti per elettronica e navigazione

10 Agosto 1519 - Ferdinando Magellano lascia gli ormeggi dal porto di Siviglia per intraprendere una delle sfide più difficili dell'epoca: la circumnavigazione del globo terrestre.

Tuttavia, non è facile senza i giusti strumenti e le adeguate tecnologie avere la meglio tra le mille intemperie che il mare riserva. Oggi disponiamo delle più avanzate tecnologie di GPS, Radar, VHF ma non solo! Strumenti di navigazione, Autopiloti e bussole renderanno la nostra permanenza in mare un vero gioco da ragazzi.

Potremo avere inoltre, il completo controllo delle condizioni metereologiche grazie ai più innovativi anemometri e stazioni del vento. E se un tempo era necessario avere un vastissimo equipaggio, ora basta mettersi comodi in cabina e utilizzare i quadri strumenti che Hi Nelson offre.

Sotto-categorie

  • Strumentazione elettronica

    Strumentazione elettronica

  • Apparati di comunicazione

    Apparati di comunicazione

  • Antenne

    Antenne

  • Supporto alla navigazione

    Supporto alla navigazione

  • Bussole

    Bussole

    Bussola nautica

    Bussola plastimo: come scegliere quella giusta.

    La bussola è un semplice strumento per la navigazione, la sua invenzione risale a molti secoli fa eppure è ancora indispensabile per la conduzione di un imbarcazione.
    In molti casi fa parte delle dotazioni di sicurezza obbligatorie; nel codice di navigazione italiano ad esempio è prescritta per tutte le imbarcazioni abilitate alla navigazione oltre le 6 miglia dalla costa. Visto che proprio alla bussola affidiamo la sicurezza della barca e del suo equipaggio è essenziale scegliere uno strumento affidabile e adatto alle proprie necessità.

    Come funziona una bussola

    La bussola magnetica, ovvero quella più diffusa in campo nautico e in generale, è lo strumento che permette di individuare la direzione del Nord e tutte le altre direzioni sulla rosa dei venti; consente quindi di controllare l'angolo di prora dell'imbarcazione.

    Ogni bussola è composta da:

    • un ago magnetizzato libero di ruotare
    • una rosa dei venti graduata dove sono segnati i punti cardinali e punti intermedi
    • una linea di fede, che individua la direzione della prua.

    Le bussole magnetiche utilizzate per la nautica sono immerse in un liquido che alleggerisce la rosa e frena le vibrazioni, rendendo più agevole la lettura.

    Oltre alla bussola principale, che viene chiamata bussola di governo a bordo potrebbe essere utile anche una bussola a torcia o a puntamento, che serve per i rilevamenti, ossia per conoscere la posizione rispetto ad un punto fisso.

    Per il corretto utilizzo di questo strumento nautico è bene ricordare che la bussola magnetica non segna il Nord geografico (Nord vero) ma il Nord magnetico. Il valore di questo scostamento, definito declinazione magnetica, varia a seconda della zona in cui ci troviamo e rappresenta un dato imprescindibile per una corretta navigazione. Anche i metalli e le apparecchiature elettroniche presenti a bordo influenzano i valori riportati dallo strumento; si può ovviare a questo disturbo, chiamato deviazione magnetica, con l'operazione di compensazione (fatta da un esperto durante l'istallazione della bussola a bordo) e grazie alle tabelle delle deviazioni, dove sono riportati gli errori corrispondenti ad ogni angolo di Prora.

    Quale bussola Plastimo è più adatta?

    Plastimo è uno dei marchi più noti nella produzione di bussole per la nautica, da più di 50 anni rappresenta un riferimento per gli appassionati di mare. Nel 2013 Plastimo ha raggiunto un importante traguardo: 3 milioni di bussole prodotte, che testimoniano il grande impegno e l'esperienza del marchio. L'ampia gamma di bussole Plastimo propone modelli di ogni genere e dimensione, in grado di soddisfare le necessità di ogni imbarcazione ed equipaggio.

    Per scegliere la bussola nautica più adatta alle proprie esigenze bisogna valutare innanzitutto il tipo di imbarcazione su cui sarà installata. Una barca a motore, rispetto ad una barca a vela, è soggetta ad un maggior numero di vibrazioni e urti pertanto necessita di un modello con migliori caratteristiche di smorzamento; al contrario una barca a vela spesso si muove con un elevato grado di sbandamento perciò la bussola dovrà avere un limite di inclinazione molto più generoso. Altro caso ancora sono le barche di acciaio, che richiedono apposite bussole con correttori.

    A questo punto, per individuare la bussola più adatta, occorre riflettere sul punto dell'imbarcazione in cui si desidera istallarla.

    Esistono bussole Plastimo per qualsiasi tipo di montaggio:

    • Bussole da incasso (sul piano orizzontale o verticale), sono poco ingombranti e si integrano facilmente con il resto della strumentazione.
    • Bussole su staffa orientabile, si possono istallare su superfici con qualsiasi inclinazione e sono facilmente rimovibili.
    • Bussole a Chiesuola, posizionate su una base cilindrica.

    Esistono poi altre soluzioni, specifiche che permettono ad esempio di agganciare la bussola direttamente al pulpito o all'albero.

    Dopo aver considerato il tipo di imbarcazione e il montaggio resta infine da valutare l'angolo e la distanza di lettura per scegliere le dimensioni della bussola e l'orientamento della rosa dei venti più adatti.

    Maggiore sarà la distanza di lettura e più grande dovrà essere la bussola, per consentire un corretto e agevole rilevamento. Infine in base all'angolo di lettura è possibile scegliere una bussola Plastimo a rosa piatta, per la lettura dall'alto, o una a rosa conica, che permette anche una comoda lettura frontale.

    Come prendersi cura della propria bussola

    La bussola non richiede una particolare manutenzione ma per garantirne una maggiore durata si consiglia di limitare l'esposizione al sole. Per questo motivo sono da preferire i modelli con calotta protettiva, che offrono la migliore protezione della parte sensibile. Per preservare il corretto funzionamento della bussola inoltre bisogna mantenere lo spazio adiacente libero da oggetti metallici, anche durante il rimessaggio invernale.

    Qual'è la bussola migliore?

    Una bussola “migliore” in senso assoluto non può esistere, questo strumento va scelto attentamente, sulla base delle proprie esigenze. Solo così sarà possibile ottenere rilevamenti facili e affidabili a fronte di una spesa ben bilanciata.

  • Strumentazione meterologica

    Strumentazione meterologica

  • Carteggio

    Carteggio

  • Strumentazione controllo motori e navigazione

    Strumentazione controllo motori e navigazione

  • Luci di navigazione

    Luci di navigazione

  • Binocoli e visori notturni

    Binocoli e visori notturni

Informazioni

Elettronica e navigazione Ci sono 132 prodotti.

per pagina
Show all
Mostrando 1 - 15 di 132 articoli