Prodotto aggiunto al carrello

Nessun prodotto

Spedizione gratuita! Spedizione
0,00 € Totale

Procedi al pagamento

La scelta del parabordo: Quanti e quali sono necessari?

parabordo nautico

Quanti e soprattutto quali parabordi l'imbarcazione necessita, sono alcune delle domande che più ci vengono richieste.

Il parabordo è un accessorio indispensabile per la nostra barca e la soluzione ai vostri quesiti è semplice, dobbiamo solamente tener conto di due fattori principali... più uno!

1. La lunghezza dell'imbarcazione: Più il nostro yacht o barca a vela sarà lunga e più saranno i parabordi che dovremo utilizzare per proteggerla da eventuali urti.

2. Gli spazi che abbiamo a disposizione: i parabordi a pera sicuramente riescono a garantire una maggiore protezione, ma è anche vero che richiederanno un maggior spazio di stivaggio.
Ti consigliamo in ogni caso di averne in barca almeno due utili sia negli ormeggi che nelle situazioni più difficili.

Il terzo fattore? Il tuo vicino di barca!

Si, dobbiamo tener conto anche di lui, la grandezza dell'imbarcazione che ci sta affianco e quanto ci sta vicina è un fattore non caratterizzante, ma comunque importante da tenere a mente.

Quindi come fare? Ti forniamo una tabella che ti consiglia quanti e quali parabordi utilizzare a seconda della grandezza della tua barca. Cosa c'è di più semplice?

Lungh. scafo (m)Nr.Tipo
86F1
106F2
126 (+2 a pera)F3
148 (+2 a peraF3
1610F6
1812F8

Ti ricordiamo che in presenza di... Vicini "minacciosi" dovrai tenere in considerazione di aumentare la quantità consigliata. ;-)