Prodotto aggiunto al carrello

Nessun prodotto

Spedizione gratuita! Spedizione
0,00 €Totale
Ti mancano 79,00 € per la spedizione gratuita.

Procedi al pagamento

Filtri

Offerte speciali

Informazioni

Ecoscandaglio

Perché utilizzare l’ecoscandaglio? Quali tipologie di ecoscandaglio esistono?


Grazie all’ecoscandaglio è possibile ottenere informazioni sulla profondità del fondale, sulla temperatura dell’acqua, sulla presenza di fauna e sul tipo di fondale; la scelta dell'ecoscandaglio deve essere fatta in base all’utilizzo, valutando la potenza, il tipo di trasduttore e la frequenza. Ad oggi sono disponibili ecoscandagli/GPS o addirittura ecoscandagli cartografici che forniscono informazioni sincronizzate con quelle relative alla posizione della barca, parametro fondamentale per una battuta di pesca ripetuta su uno stesso punto GPS; principalmente un ECO-GPS ha la funzione di Ecoscandaglio e tracciatore di rotta, mentre un ECO-CARTOGRAFICO mette a disposizione una carta nautica navigabile sullo stesso strumento anche in contemporanea con la battuta dell'ecoscandaglio. Normalmente installazioni di ecoscandagli con potenze spropositate o applicazioni di trasduttori inappropriati al tipo di imbarcazione, ne causano una non adeguato funzionamento. L'ecoscandaglio non è quasi in nessun caso superfluo, considerata la tecnologia raggiunta ai giorni d'oggi ed alle molteplici tipologie di pesca esistenti, ma ad ogni modo l'essere superficiali nella scelta del modello e/o nell'utilizzo lo rende praticamente inutile.

Come funziona l'ecoscandaglio? Frequenze degli ecoscandagli - la tecnologia degli ecoscandagli


L'ecoscandaglio permette la visualizzazione del fondale marino grazie all'utilizzo del Trasduttore che trasmette, riceve/amplifica gli eco tramite tecnologia sonar. Quando l’eco viene acceso il trasduttore riceve l’energia elettrica e la trasforma in sonora, indirizzando l’impulso verso il fondale. Una volta colpito un pesce, una roccia o delle alghe, il suono rimbalzando ritorna al trasduttore e viene inviato prima all’amplificatore e poi al ricevitore per essere visualizzato attraverso il display; a seconda delle caratteristiche specifiche e della potenza i vari modelli permettono di leggere a diverse profondità, ricordando chiaramente che a maggiore potenza corrisponde una migliore lettura. Per quanto riguarda le frequenze la 50 kHz è utilizzata per una maggiore profondità e crea un cono più ampio, mentre la 200 kHz realizza un angolo di cono più stretto ma con una migliore definizione. Per esplorare una zona più ampia avendo performance sia in profondità che in definizione sono disponibili in commercio modelli che permettono la lettura di doppi e Quandrupli coni anche contemporaneamente (ad esempio nella Gamma Navico i modelli HDI o TOTALSCAN); la gamma Lowrance utilizza in segnale Broadband digitale, che al posto del normale segnale analogico permette di amplificarne la potenza ed ottenere quindi maggiori performance.

Come leggere l’ecoscandaglio


Vi abbiamo appena detto come funziona un ecoscandaglio. Prima di capire invece come si utilizza l’ecoscandaglio bisogna sapere che esistono molti modelli, sia per dilettanti che per professionisti, che permettono una lettura nitida e la visualizzazione di raffinati dettagli. Il trasduttore è la parte che trasmette l’immagine in base alla potenza, alla frequenza del suono e all’ampiezza del cono ma sul grafico influiscono anche le condizioni ambientali (ad esempio il Termoclino). Graficamente sul visore appare un’immagine bidimensionale in cui è rappresentata la linea del fondale, mentre i pesci possono essere evidenziati da linee diverse a seconda della loro velocità: la U rovesciata sarà più stretta se questi procedono ad una andatura veloce, mentre ad un passaggio più lento corrisponderà una U più larga. E’ da ricordare che l’arco è completo quando il pesce sta uscendo dal cono. L’ecoscandaglio permette anche di distinguere fondali fangosi da quelli di sabbia compatta attraverso immagini di diverso spessore, mentre la roccia trasmette una linea più sottile. Sapere utilizzare al meglio l’ecoscandaglio ma soprattutto il come si legge dipende dall’esperienza e dal corretto utilizzo e dalle impostazioni che vengono su di esso fatte; con estrema certezza possiamo affermare che ai giorni d'oggi l'ecoscandaglio è assolutamente un irrinunciabile strumento per pesca professionale e non.

Come installare l’ecoscandaglio - Installazione dell'ecoscandaglio e scelta del modello dell’ecoscandaglio:


Normalmente tutti i modelli di ecoscandaglio danno la possibilità di avere varie soluzioni di trasduttore da installare a specchio di poppa, interno scafo, passante a scarpetta e passante filo scafo e speciali; ogni tipologia di installazione a seconda del tipo di imbarcazione si rende più o meno idonea e tale valutazione va fatta grazie al consulto che si può avere con installatori autorizzati e quindi competenti del settore. I trasduttori possono essere acquistati in vari materiali (Plastico, Bronzo e acciaio) ma tale specifica non comporta necessariamente varianti negli elementi interni contenuti, infatti la parte esterna della sonda se di maggiore qualità ne assicura una grande durata nel tempo, ma a parità di modello con il solo materiale differente la lettura sarà la medesima in quanto come detto precedentemente gli elementi interni restano gli stessi. Anche se non è una regola fissa (in quanto escludiamo gli usi professionali), la dimensione dell'ecoscandaglio di norma va equilibrata alle dimensioni dell'imbarcazione.

Cosa pensano i diportisti di Lowrance?


Prima di parlarne sarebbe importante leggere quanto detto sul sito ufficiale di NAVICO.

Le parole indicano la forte mission aziendale, ci fanno perfettamente capire che il termine Lowrance è sinonimo di eccellenza nella pesca.

Ogni cliente che decide di avventurarsi nel mondo del Fishing, ai giorni nostri, è perfettamente cosciente di poter disporre di strumentazioni estremamente avenzate che lo aiuteranno a ruggiungere i propri obiettivi sia nel campo diportistico che professionale; L’ecoscandaglio Lowrance grazie a continue ricerche permette di garantire a tutti i suoi clienti sia neofiti che più esperti di avere lo strumento a propria misura, rendendosi praticamente imbattibile nei confronti di tutti i maggiori competitor.

Prodotti come il Lowrance HDS 7, Lowrance HDS 5, Lowrance Elite 5, Lowrance elite 3x, Lowrance Elite 7 ti, Lowrance elite 4x e Lowrance HDS 7 gen 3, rappresentano delle pietre miliari per il fishing nautico.

Lowrance segue le imbarcazioni a Motore linea Fishing, Simrad Segue le imbarcazioni a motore da diporto e B&G segue le imbarcazioni a vela.

Ci sono 23 prodotti.
per pagina
Show all
Mostrando 1 - 15 di 23 articoli